Vai al contenuto

Chiara Ferragni “licenziata” da Pantene: al suo posto la bellissima modella Havi Mond

Pubblicato: 02/05/2024 19:58

Non è davvero un momento felice, questo, per Chiara Ferragni. I danni di immagine successivi allo scandalo pandoro sembrano sempre più clamorosi, con tante aziende che hanno improvvisamente fatto marcia indietro e abbandonato l’influencer, dopo averla scelta come testimonial. Ultima in ordine cronologico è stata Pantene, che aveva selezionato la moglie di Fedez come propria ambasciatrice nel 2016 e che ha preferito “sostituirla” per il lancio dell’ultima campagna, optando per un’altra star. Virando su un nome che a molti utenti è sembrato non casuale, quello della modella israeliana quarantenne Havi Mond, già comparsa nelle prime immagini del profilo Instagram del brand.

Una decisione arrivata mentre Ferragni è al centro di varie controversie, inclusa un’indagine della Procura per truffa aggravata, legata al caso del pandoro Balocco Pink Christmas. Con l’influencer che, tra l’altro, non è stata confermata nel consiglio di amministrazione di Tod’s e ha interrotto altre collaborazioni, come quella con le Cartiere Pigna.

Havi Mond vanta una carriera prestigiosa nel mondo della moda, avendo lavorato per marchi rinomati come Calvin Klein, Ralph Lauren, Chanel, Yves Saint Laurent e French Connection. La sua bellezza bionda e il suo stile sofisticato l’hanno resa la scelta ideale per Pantene, che cercava una testimonial capace di incarnare l’ideale di donna moderna e sicura di sé. Molti internauti, con un pizzico di malizia, hanno però ironizzato sulla scelta, sottolineando la somiglianza tra Havi Mond e Chiara Ferragni e il fatto che il marchio abbia optato per una “sosia” più economica e “meno problematica”. Anche sui social, insomma, un certo astio verso l’influencer resta palpabile.

Leggi anche: Omicidio Giulio Regeni, uno degli imputati partecipava alle indagini: la rivelazione in aula

Continua a leggere su TheSocialPost.it