Vai al contenuto

Lucio Presta come Pinocchio: è scontro totale tra Amadeus e il suo ex manager

Pubblicato: 02/05/2024 12:42

“C’eravamo tanto amati”. Ma, adesso, è scontro totale tra Amadeus e il suo ex manager Lucio Presta. Dopo le accuse arrivate al suo indirizzo, il conduttore ha preferito mantenere un profilo basso, non rispondendo al mittente. Ma in queste ora è accaduto qualcosa destinato a sollevare ulteriori polemiche.
Leggi anche: Presta svela tutto: “Cosa mi ha fatto Amadeus”. E su Travolta…

La replica di Amadeus a Lucio Presta

Il conduttore dei record, così è stato soprannominato dopo il successo alla guida del Festival di Sanremo, una manciata di ore fa ha pubblicato una storia su Instagram che sembra proprio indirizzata all’agente dei vip, definito il più “potente” in Italia. Nella storia in questione c’è una frase di Fedor Dostoevskij, che recita: «Chi mente a se stesso e presta ascolto alle proprie menzogne, arriva al punto che più nulla di vero riesce a distinguere né in sé né intorno a sé, e quindi finisce a non stimare né se stesso né gli altri». Nella frase spunta la parola “presta“, che sembra un chiaro riferimento. A corredo, anche la canzone intitolata “Pinocchio“.

Cosa aveva detto Presta

Tra le accuse di Presta ad Amadeus, c’è quella di aver interrotto la collaborazione in anticipo, senza rispettare gli accordi economici «che stanno tutelando i miei legali». Inoltre aveva raccontato dell’accordo tra John Travolta e gli organizzatori del Festival, di cui «Amadeus era a conoscenza». Infine, anche una frecciata alla moglie Giovanna Civitillo, per la quale il conduttore avrebbe chiesto un’esclusiva al Festival, tenendo fuori dall’Ariston altri inviati.

Continua a leggere su TheSocialPost.it