Vai al contenuto

Bimba di 5 anni muore dopo malore, aperta un’inchiesta. Proclamato il lutto cittadino

Pubblicato: 03/05/2024 09:07

Dolore e disperazione per la morte di una bambina di appena 5 anni. La tragedia si è consumata nella notte tra il 1° e il 2 maggio nel Casertano e ha letteralmente sconvolto le comunità di Santa Maria Capua Vetere e di Grazzanise, dove la piccola A.S. abitata con i genitori. Proprio la sera della Festa dei lavoratori, la bambina era stata a cena con la mamma ed il papà in un ristorante e poi aveva mangiato un dolce in una pasticceria di Santa Maria Capua Vetere. Rientrata a casa, poco dopo la mezzanotte, il dramma.
Leggi anche: Incinta, le diagnosticano una mastite, ma era un cancro terminale: come stanno lei e il suo piccolo. L’assurda storia di una 29enne

La morte della bambina

Come appena detto, ritornati a casa dopo una serata trascorsa in armonia, la bambina ha accusato un malore ed è andata in arresto cardiocircolatorio: i genitori l’hanno così portata al Psaut di Capua dove, nonostante i disperati tentativi dei sanitari di rianimarla, la bimba di 5 anni è morta. Un dramma che ha gettato nella disperazione più totali i genitori che, adesso, vogliono capire cosa sia accaduto alla loro bambina.

L’arrivo dei carabinieri e l’inchiesta

Al Psaut di Capua sono immediatamente intervenuti i carabinieri e, alla luce di quanto accaduto e dalle primissime risultanze raccolte, la Procura di Santa Maria Capua Vetere ha aperto un’inchiesta per fare piena luce sulla morte della bambina, determinarne le cause e accertare eventuali responsabilità. La salma della piccola è stata sequestrata e trasportata all’Istituto di Medicina Legale dell’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta dove, nei prossimi giorni, sarà effettuata l’autopsia, che fornirà indicazioni più precise sul decesso della bimba.

Il giorno dei funerali sarà lutto cittadino

Per i funerali della bimba si dovrà quindi attendere l’esecuzione dell’esame autoptico; il sindaco di Grazzanise, Enrico Petrella, ha comunque già annunciato che sarà proclamato il lutto cittadino per esprimere affetto e vicinanza alla famiglia.