Vai al contenuto

Caos a Reggio Calabria: lite al liceo tra studenti, un accoltellamento. Poi i genitori del ferito aggrediscono i docenti

Pubblicato: 03/05/2024 14:51

Lite tra 15enni al liceo “Da Vinci” di Reggio Calabria: uno estrae un coltello e colpisce il compagno al fianco durante la lezione. I genitori intervengono, ma la situazione precipita. Prima aggrediscono il professore, poi il compagno autore dell’accoltellamento.
Leggi anche: Giovane papà muore a 40 anni per un malore improvviso. Lascia la moglie e due figli

Il caos a scuola

Ancora una violenza tra minori studenti. A Reggio Calabria la lite tra due studenti 15enni è finita con un accoltellamento. È accaduto all’interno del liceo scientifico “Leonardo Da Vinci”. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del comando provinciale che hanno avviato le indagini. Stando a una prima ricostruzione i protagonisti sono due quindicenni che hanno avuto un alterco per futili motivi durante la lezione.
Leggi anche: “Solo un mese!”: il piccolo è stato trovato morto in culla. Scattano le indagini

A un certo punto uno di loro ha estratto un coltellino e ha colpito al fianco il coetaneo. Il ferito è stato accompagnato in ospedale dal padre subito avvertito dalla scuola. Non è in pericolo di vita. L’altro 15enne è stato denunciato alla Procura dei minori.

I genitori e i parenti della vittima, giunti sul posto impauriti e infuriati, hanno aggredito sia il compagno autore dell’accoltellamento che il professore che non si era accorto di nulla, provocandogli una contusione.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 03/05/2024 15:44