Vai al contenuto

Si sottopone a un banale intervento alla spalle ma viene trovato morto nel suo letto d’ospedale: Diego aveva 53 anni

Pubblicato: 03/05/2024 17:09

Diego Rulli, 53 anni, di Motta di Livenza (Treviso), apparentemente in perfette condizioni di salute, è stato trovato morto, nel letto della sua stanza, in ospedale a San Vito al Tagliamento (Pordenone), poche ore dopo un ordinario intervento chirurgico di ortopedia alla cuffia dei rotatori con anestesia locale.

Da quanto è stato accertato, tutti gli esami pre-operatori risultavano nella norma. Sulla vicenda, la Procura della Repubblica di Pordenone ha aperto un fascicolo d’inchiesta con l’accusa di omicidio colposo per l’ortopedico e l’anestesista che hanno eseguito l’intervento. Mercoledì prossimo è stata fissata l’autopsia del medico legale incaricato, Antonello Cirnelli, per capire le cause della morte. All’esame potranno essere nominati anche i periti degli indagati.

Nel frattempo si rincorrono i messaggi di cordoglio per il 53enne. “Il Nuovo pattinaggio Oderzo piange la prematura scomparsa di Diego Rulli, papà della nostra atleta Sara, che ieri ci ha lasciato improvvisamente. Diego era una persona solare col sorriso stampato sul viso e sempre disponibile. Eri il nostro super papà Ken sempre in prima fila per tifare il gruppo Amethyst! Questa volta devi sostenerci ancora di più dall’alto, ci mancherai! Ci stringiamo tutti con grande affetto alla mamma Federica, a Sara e Alessia”.
Leggi anche: In ospedale perché gli manca il fiato, viene dimesso 2 volte: muore 2 giorni dopo, indagati 3 medici


Continua a leggere su TheSocialPost.it