Vai al contenuto

Daniela Cardillo muore per un malore improvviso a 53 anni: era al primo giorno di lavoro

Pubblicato: 07/05/2024 22:12

Si è accasciata a terra di colpo, sotto gli occhi dei passanti. Vittima di un malore che, purtroppo, non le ha lasciato scampo. Una storia davvero terribile, quella di Daniela Cardillo, 53 anni, venuta a mancare mente era impegnata nel suo turno di lavoro a Torino. La donna era reduce da un periodo di disoccupazione e aveva finalmente trovato un nuovo impiego, ma proprio durante il primo giorno nella nuova attività è stata vittima di un destino terribile. La sua storia ha fatto il giro dei social, lasciando increduli gli utenti.

Tutto è successo nella mattinata di martedì 7 maggio 2024, nel negozio di abbigliamento Blues di via Chiesa della Salute a Torino. Daniela Cardillo era al primo giorno di prova per un nuovo lavoro nel punto vendita quando all’improvviso ha iniziato a sentirsi poco bene e si è accasciata a terra, davanti ai colleghi e ai clienti atterriti.

I presenti hanno subito chiamato i soccorsi ma, nonostante i tentativi di rianimazione da parte dei sanitari della Croce Verde di Villastellone, la donna è morta sul posto. Dopo l’accaduto sono intervenuti anche gli agenti delle volanti della polizia, in quanto l’episodio aveva attratto un gran numero di curiosi. Saranno gli accertamenti a chiarire ora quale sia stata la causa della morte di Daniela Cardillo: la storia della sua morte, proprio durante il primo giorno di lavoro, ha commosso tantissimi utenti in rete.

Leggi anche: Ustioni su tutto il corpo a causa di un farmaco: 23enne ricoverata d’urgenza in ospedale

Continua a leggere su TheSocialPost.it