Vai al contenuto

Sondaggi politici, il Pd mai così in alto nell’ultimo anno. Sempre più vicino a Fratelli d’Italia

Pubblicato: 09/05/2024 15:39

A un mese dalle elezioni europee, i sondaggi politici registrano una inaspettata impennata del Pd. Mai così su nell’ultimo anno. Si riduce la forbice con FdI a un mese dalle Europee. Il partito di Schlein rimonta quasi un punto su quello di Meloni, che torna al livello minimo da quando è al governo. Il M5S perde quattro decimi e scende sotto il 16%. Lotta aspra per le tre liste attorno alla soglia del 4% in vista della consultazione internazionale.
Leggi anche: Crosetto il ministro più amato dagli italiani, Valditara il peggiore: lo dicono i sondaggi

La rincorsa del Pd

Il Partito democratico riduce sensibilmente il divario con i Fratelli d’Italia. Secondo la Supermedia Agi / Youtrend, ricavata con una media ponderata dei sondaggi nazionali sulle intenzioni di voto, il Partito democratico si attesta al 20,6%. Si tratta del risultato più alto nell’ultimo anno, sotto la guida di Elly Schlein. Solo nelle ultime due settimane l’impennata è stata di mezzo punto percentuale. Un’ascesa alla quale fa da contraltare la flessione significativa del principale partito di centrodestra: FdI ha perso quattro decimi ed è sceso al 27,2% che costituisce il punto di consenso minimo da quando la leader Giorgia Meloni è a capo del governo. Quando manca un mese alle Europee, la forbice tra i due partiti, che guidano saldamente la classifica delle liste, è ora inferiore ai sette punti percentuali, uno in meno rispetto a quella rilevata quindici giorni fa.
Leggi anche: Europee, il confronto Schlein-Meloni si farà. Ecco quando e dove lo si potrà vedere

Dietro al Pd, il M5s di Giuseppe Conte scende sotto il 16% per la prima volta nel 2024, mentre il testa a testa tra i partiti di governo vede ancora Forza Italia-Noi moderati in vantaggio sulla Lega, entrambi hanno fatto registrare un segno positivo, il divario ora è dello 0,2%.

Lieve segno positivo anche tutti i partiti in lotta per superare la soglia di sbarramento, con Stati Uniti d’Europa al 4,7% e AVS e Azione sul filo del fatidico 4%.

SUPERMEDIA LISTE
FdI 27,2% (-0,4%)
PD 20,6% (+0,5%)
M5S 15,9% (-0,4%)
Forza Italia-NM 8,6% (+0,1%)
Lega 8,4% (+0,3%)
Stati Uniti d’Europa 4,7% (+0,1%)
Verdi/Sinistra 4,1% (+0,1%)
Azione 3,9% (+0,1%)
Libertà 2,1% (=)
Pace Terra Dignità 2,0% (+0,2%)

SUPERMEDIA COALIZIONI 2022
Centrodestra 44,3% (+0,1%)
Campo largo 40,7% (Pd + M5s + Avs) (+0,2%)
Centro liberale 8,6% (Stati Uniti d’Europa + Azione) (+0,2%) Altri 6,4% (-0,5%)

Ultimo Aggiornamento: 10/05/2024 15:04

Continua a leggere su TheSocialPost.it