Vai al contenuto

12enne stuprata in casa: aveva invitato due amici. Presente un’amica che ha filmato tutto

Pubblicato: 12/05/2024 12:49

Una violenza tra minorenni che si sarebbe compiuta tra le mura di casa. Un incontro che doveva essere tra amici e che invece si sarebbe trasformato in orrore per una ragazzina di soltanto 12 anni, che si è presentata al pronto soccorso del Policlinico di Modena denunciando i segni di uno stupro.

Una vicenda per il momento avvolta dal massimo riserbo e che si sarebbe verificata giorni fa, ma emersa solo ieri quando la giovane si è recata in ospedale per un controllo. Come riporta la stampa locale, gli autori dello stupro, sono due ragazzi di 15 e 16 anni.

I due la stupravano mentre l’amica filmava tutto: le indagini in corso

La vicenda, sulla quale c’è il massimo riserbo vista l’età dei protagonisti, sarebbe scattata dalla segnalazione alle forze dell’ordine del pronto soccorso, dove la ragazzina è andata ieri. Domani, la famiglia della 12enne andrà in questura per formalizzare la denuncia.

Da quanto riferiscono i quotidiani modenesi, tutto si sarebbe consumato all’interno dell’abitazione della presunta vittima che avrebbe invitato a casa, insieme a un’amica, i due ragazzini poco più grandi. Incontro che sarebbe poi degenerato con un vero e proprio stupro. A quanto pare esisterebbe un video delle violenze: sarebbe stata proprio l’amica della ragazza ad essere incaricata di filmare tutto, secondo quanto raccontato dalla vittima.

Saranno fondamentali i risultati degli accertamenti ostetrico-ginecologici per dare un responso sullo stupro. Un episodio che, se confermato, risulterebbe gravissimo, soprattutto per le circostanze e per la giovane età della vittima. Con la denuncia partiranno le indagini, mentre si sono già attivati i servizi di sostegno psicologico alla 12enne. 
Leggi anche: Stupro di gruppo a Palermo, parte il processo: prima udienza il 15 maggio

Ultimo Aggiornamento: 13/05/2024 13:28