Vai al contenuto

Il braccio resta incastrato nella macchina cardatrice: grave operaia tessile nel biellese

Pubblicato: 15/05/2024 18:43

Un grave incidente sul lavoro è avvenuto questa mattina, mercoledì 15 maggio, alla Pantex di via Monte Grappa a Vigliano. Un’operaia di 58 anni, addetta al laboratorio analisi e campionatura, mentre eseguiva la pulizia di un macchinario in funzione per la cardatura rimaneva impigliata in un rullo con il braccio e la mano destra. I primi a soccorrerla, dando anche l’allarme al 118, sono stati i suoi colleghi; la donna è stata trasportata al pronto soccorso in gravi condizioni – da codice rosso -, ma non è in pericolo di vita. In azienda sono intervenuti i carabinieri e gli ispettori dello Spresal. Il macchinario è stato sequestrato.

Nata nel 1972, la Pantex Spa si occupa della lavorazione e commercializzazione delle materie prime per l’industria tessile laniera. La ditta, come si legge sul suo sito, è sorta dall’unione di differenti esperienze risalenti ai primi del 1900 maturate nei settori del lavaggio, del carbonizzo, della pettinatura e del recupero, selezione, garnettatura e riutilizzo dei sottoprodotti tessili di pettinatura, filatura e tessitura della lana.
Leggi anche: Pisa, 57enne muore sul lavoro schiacciato dal suo cavallo contro un cancello

Ultimo Aggiornamento: 16/05/2024 08:03

Continua a leggere su TheSocialPost.it