Vai al contenuto

Il segretario di Stato Usa Antony Blinken canta in un locale di Kiev: il video diventa virale

Pubblicato: 15/05/2024 08:51

Nelle scorse ore Antony Blinken, segretario di Stato degli Stati Uniti, ha fatto un’apparizione speciale in un locale di Kiev, la capitale dell’Ucraina, dove ha suonato e cantato “Rockin’ in the Free World” del cantautore statunitense Neil Young. Blinken, in visita a sorpresa in Ucraina, ha incontrato il presidente Volodymyr Zelensky per discutere dell’invio di nuove armi da parte degli Stati Uniti. Questo incontro è avvenuto poco dopo l’inizio di una nuova offensiva russa nel nord-est del paese, una delle più significative degli ultimi mesi.

Blinken si è unito al gruppo punk ucraino 19.99 sul palco del locale BarmanDictat per eseguire “Rockin’ in the Free World”. La canzone, scritta da Young nel 1989 poco prima della caduta del muro di Berlino, è nata da un commento del chitarrista di Young, Frank Sampedro, che aveva detto: “Immagino che dovremo continuare a fare rock nel mondo libero” dopo l’annullamento di uno scambio culturale con la Russia.

Prima di esibirsi, Blinken ha rivolto alcune parole al pubblico, esprimendo solidarietà per l’Ucraina e sottolineando che gli Stati Uniti e gran parte del mondo sono dalla loro parte nella lotta per la libertà. Ha dichiarato: “I vostri soldati, i vostri cittadini, in particolare nel nord-est, a Kharkiv, stanno soffrendo tremendamente. Ma devono sapere, dovete sapere che gli Stati Uniti sono con voi, che gran parte del mondo è con voi e che stanno combattendo non solo per un’Ucraina libera, ma per il mondo libero. E anche il mondo libero è con voi”.

Leggi anche: Fedez incastrato da un testimone. Sospetti sui pagamenti agli ultras, l’inchiesta si allargaLeggi anche:

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 15/05/2024 08:52