Vai al contenuto

Maltempo al Nord: nel Modenese incendi causati dai fulmini e cantine allagate, smottamenti a Novara

Pubblicato: 15/05/2024 15:17
maltempo Nord Modenese Novara

L’ondata di grave maltempo, che sta flagellando gran parte del Nord Italia tra la notte del 14 e la mattina del 15 maggio, ha colpito in particolar modo diverse zone del Modenese e del Novarese. Ingenti i danni registrati finora: incendi causati dai fulmini, cantine allagate, smottamenti. Ma ecco la situazione nel dettaglio.
Leggi anche: Meteo, “Arriva il maltempo vero”. Sottocorona: cambia tutto (di nuovo), ecco dove e quando

La situazione nel Modenese

Dalle 19 di ieri sera un forte temporale, con piogge torrenziali e grandine, ha colpito l’Emilia-Romagna, ma le richieste di soccorso sono arrivate soprattutto dalla zona sud-est del Modenese. Una dozzina gli interventi effettuati da tre squadre di soccorritori per sgomberare le strade da alberi caduti, o per intervenire in garage e cantine allagati, soprattutto nella zona di Buon Pastore.

Danni ingenti si sono registrati anche ai campi e alle coltivazioni, soprattutto nel territorio di Bonporto. Danneggiate in modo particolare, secondo la denuncia di Coldiretti, le coltivazioni di grano e orzo, oltre che frutteti e vigneti. Problemi sono stati registrati anche a Spilamberto e a Formigine, dove è scoppiato un incendio in una cabina elettrica che è stata colpita da un fulmine.

Danni anche a Novara

Il forte maltempo si è fatto sentire anche nel Novarese, in particolare sul capoluogo Novara, dove si sono avuti numerosi allagamenti sulla rete stradale nei pressi dei tombini che hanno faticato a smaltire le ingenti quantità di acqua cadute in pochi minuti. In un parco cittadino si sono verificati alcuni smottamenti di terreno che hanno bloccato il passaggio pedonale. Viene monitorato anche il torrente Terdoppio che è arrivato molto vicino al livello di guardia.
Leggi anche: Milano, pioggia incessante: esonda il fiume Lambro, traffico e disagi. Salvate una mamma e due bambine