Vai al contenuto

Tom Cruise, la figlia lo rinnega e rinuncia al cognome: ma lui le versa 400mila dollari al mese

Pubblicato: 15/05/2024 17:44
Tom Cruise figlia Suri

Grossi guai in famiglia per Tom Cruise. Suri, la figlia che l’attore americano ha avuto con Katie Holmes, ha compiuto 18 anni e ha deciso di rinunciare al cognome del padre con il quale non ha più alcun tipo di rapporto dal 2013. Dopo il divorzio dei genitori, la ragazza si è allontanata sempre di più da lui, perché lo ritiene responsabile dei problemi di cui soffre della madre.
Leggi anche: Steve Buscemi, l’attore aggredito da uno sconosciuto di notte a New York

Perché la figlia Suri odia Tom Cruise

Suri frequenta l’ultimo anno del liceo e sarà tra i protagonisti del musical di fine anno del corso di teatro. Il nome che compare sul manifesto dell’evento è Suri Noelle. Nonostante questa triste rottura, secondo quanto riporta Tmz, Tom Cruise avrebbe comunque accettato di pagare i futuri studi universitari della figlia e le spese extrascolastiche, per un assegno di mantenimento che dovrebbe toccare i 400 mila dollari al mese.

Nonostante questo gesto di generosità del padre, Suri non vuole avere più nulla a che fare con lui, tanto da negarsi persino al telefono ogni volta che Tom Cruise prova a contattarla. “Lui non esiste per Katie o Suri. – ha detto una fonte non meglio precisata al DailyMail – E sua figlia non vuole fare affidamento su di lui per nulla”. Tom Cruise e Katie Holmes hanno divorziato nel 2012, quando la figlia aveva appena sei anni. L’attore ha altri due figli, Isabella Jane e Connor Anthony, entrambi adottati con l’ex moglie Nicole Kidman.
Leggi anche: