Vai al contenuto

Quindicenne muore gettandosi in piscina a Castel Volturno, comunità in stato di shock

Pubblicato: 16/05/2024 15:58

Quindicenne muore mentre è in piscina con gli amici, tragedia a Castel Volturno, in provincia di Caserta. Il ragazzino si tuffa in acqua e non riemerge. La tragedia oggi, 16 maggio, a Pinetamare. Per lui non c’è stato nulla da fare, nonostante i soccorsi immediati. Il giovane, per cause ancora in corso di accertamento, si è sentito male. I soccorsi da parte del personale della struttura sono stati immediati, ma il giovane è morto sul colpo. Non ha urtato, ma ha avuto un malore che l’autopsia potrà chiarire.
Leggi anche: Muore così, a 15 anni, mentre gioca in piscina con gli amici: davvero terribile

L’autopsia chiarirà le cause della morte

Sul posto sono arrivati i carabinieri della tenenza di Pinetamare, che hanno avviato le indagini per determinare con precisione le cause del decesso. La salma del 15enne è stata sequestrata e verrà sottoposta ad autopsia per fare piena luce sulla vicenda: sul posto, infatti, è intervenuto il magistrato di turno.

Da una prima ricostruzione di quanto accaduto, pare che il 15enne si sia tuffato in piscina e non sia più riemerso: immediato l’intervento per riportarlo e galla e per cercare di rianimarlo, ma purtroppo per lui non c’è stato nulla da fare.

Continua a leggere su TheSocialPost.it