Vai al contenuto

Aosta, 14enne picchiata dalle coetanee: video finisce sui social. La mamma “In sei contro mia figlia”

Pubblicato: 18/05/2024 12:12

In Valle d’Aosta la madre di una ragazzina di 14 anni ha denunciato ai carabinieri un’aggressione subita dalla figlia. Secondo quanto riferito dalla donna, la ragazza venerdì pomeriggio è stata picchiata da un gruppo di coetanee, mentre alcuni ragazzi riprendevano la scena con il cellulare. Il video, in cui si vede la 14enne mentre viene colpita, è poi stato postato sui social ed è diventato virale. Le condizioni della vittima, andata in pronto soccorso con un dolore alla testa, non sarebbero gravi. Un pestaggio in piena regola, andato in scena giovedì 16 maggio nel parcheggio multipiano a pochi passi da p.za Volontari del Sangue a Châtillon.

“Erano in sei – racconta la madre  all’Ansa -. È stata attirata da quella che doveva essere una sua amica, che tale si è dimostrata di non essere, in una vera trappola. A quel punto lei e altre cinque hanno iniziato a picchiarla mentre gli altri riprendevano la scena con i telefonini”.
“Fuori dal parcheggio ha chiesto aiuto a un adulto, che è subito intervenuto – prosegue la donna-. Quando però è arrivato sono tutti scappati. Mia figlia è rimasta lì a terra”. La giovanissima ha poi chiamato i genitori, per raccontare quanto accaduto.

Le ragazzine coinvolte erano tutte conosciute dalla vittima e dalla sua famiglia. “Il migliore amico di mia figlia – ha aggiunto la madre – non è riuscito a fermarle perché è stato minacciato dai maschi presenti, è poi scappato e ha chiesto aiuto. Sono sconvolta per quanto è accaduto, sono cose gravi. Noi sappiamo esattamente chi è stato”. Le immagini – inequivocabili – sono ora oggetto di approfondimento da parte dei Carabinieri della stazione di Châtillon e St. Vincent. Gli atti sono stati trasmessi alla procura per i minorenni di Torino.
Leggi anche: “Ti faccio saltare in aria”: le terribile storia di bullismo di una liceale torinese

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 18/05/2024 17:39