Vai al contenuto

Orrore in Spagna: nonno uccide i nipotini e poi si toglie la vita

Pubblicato: 20/05/2024 12:21

Un terribile fatto di cronaca sta scuotendo la Spagna: è proprio qui che un nonno di 72 anni ha ucciso di nipotini per poi togliersi la vita lui stesso. Si tratta di un dramma familiare che sta tenendo banco in queste ore sulle cronache spagnole.
Leggi anche: Vigile spara e uccide una collega: tragedia ad Anzola, Sofia Stefani aveva soltanto 33 anni

Cos’è successo

Tutto iniziato domenica pomeriggio, quando l’uomo si è barricato in casa con i suoi nipotini di 9 e 14 anni. Nonostante i tentativi di negoziazione da parte della Guardia Civile insieme ad altri membri della famiglia, il sequestro è finito nel più tragico dei modi. Il nonno ha ucciso i due nipoti a colpi di fucile e poi si è suicidato con la stessa arma. I tre cadaveri sono stati trovati lunedì mattina dalle forze dell’ordine nella casa di Huétor Tájar, a Granada. Al momento non sono note le cause che hanno spinto l’anziano a compiere un gesto tanto estremo, ma è altamente probabile che la tragedia faccia seguito ad un episodio traumatico successivo ad un incidente in cui sarebbero morti i genitori dei bambini, che erano stati affidati al nonno. 

Continua a leggere su TheSocialPost.it