Vai al contenuto

Napoli, incidente mortale tra due scooter: 41enne decapitato dal guard rail

Pubblicato: 24/05/2024 21:36

Un grave incidente tra due scooter ha causato la morte di una persona e il ferimento di un’altra intorno alle 13 di oggi, 24 maggio, lungo la strada statale 162, nota come Asse Mediano, all’altezza di Giugliano, in provincia di Napoli, vicino all’esercizio commerciale “Gloria”. La vittima è un uomo di 41 anni della zona di Napoli, deceduto sul colpo: a seguito della caduta è finito contro il guard rail, rimanendo decapitato.
Leggi anche: Gigi D’Agostino torna in tv dopo la malattia. La drammatica confessione a Verissimo: “Questa non è vita”

I soccorsi sono stati immediatamente attivati con l’intervento del personale sanitario del 118 e dei carabinieri. Per consentire le operazioni di soccorso e la messa in sicurezza della strada, è stato temporaneamente chiuso il tratto interessato in direzione Lago Patria. Non sono stati riportati altri veicoli coinvolti oltre ai due scooter. La dinamica dell’incidente è ancora oggetto di indagine, ma dalle prime ricostruzioni sembra che i due veicoli siano entrati in collisione per motivi ancora da chiarire, con la possibilità di un tentativo di sorpasso o un improvviso cambio di direzione da parte di uno dei conducenti.

L’uomo che si trovava sull’altro scooter, anche lui ferito nell’incidente, è stato trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli, dove è stato ricoverato per osservazione a causa di lesioni al braccio destro e alla gamba sinistra. La salma del 41enne è stata trasferita nell’ospedale di Giugliano su disposizione dell’autorità giudiziaria.

Il tratto stradale coinvolto è quello corrispondente al km 3.250, nel territorio di Giugliano in Campania, come comunicato dall’Anas. Sul posto è intervenuto il personale della società che gestisce l’asse viario per la gestione dell’incidente e il ripristino della circolazione stradale nel minor tempo possibile.

Continua a leggere su TheSocialPost.it