Vai al contenuto

Rafah, soldato egiziano ucciso al valico: Hamas si rifiuta di proseguire nei negoziati dopo raid

Pubblicato: 27/05/2024 16:17
valico rafah

Un grave incidente ha scosso il confine tra Egitto e Israele, dove un soldato egiziano ha perso la vita e altri sono rimasti feriti in uno scontro a fuoco avvenuto al valico di Rafah. La notizia è stata riportata sia da fonti israeliane che egiziane, indicando un’escalation di tensioni lungo il confine.

Secondo un comunicato dell’esercito israeliano, l’episodio è avvenuto al confine con l’Egitto e ha coinvolto uno scambio di colpi d’arma da fuoco. L’esercito israeliano ha dichiarato che l’evento è attualmente “oggetto di un’indagine” e che è stato avviato un dialogo con le autorità egiziane per chiarire quanto accaduto. Hamas non intende partecipare ai negoziati dopo il raid.

Turk, Onu: “Inorridito da raid su Rafah”

“Le immagini del campo sono orribili e mostrano che i metodi e i mezzi militari utilizzati da Israele, che hanno già causato la morte di così tanti civili, non cambiano”: sono queste le parole di Volter Turk, Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani.

Un “incidente insolito”

Fonti militari egiziane hanno descritto l’accaduto come un “incidente insolito” che ha portato a uno scontro a fuoco tra soldati dei due paesi. Le stesse fonti hanno riferito che i soldati egiziani hanno aperto il fuoco contro membri dell’esercito israeliano, senza provocare vittime tra le forze israeliane. In risposta, i soldati israeliani hanno replicato al fuoco, causando la morte di un militare egiziano e il ferimento di altri.

Entrambi i paesi hanno avviato indagini urgenti per chiarire le circostanze dell’incidente. Le autorità egiziane hanno sottolineato la necessità di comprendere a fondo le cause di questo episodio, descritto come inusuale, mentre le forze israeliane si sono ritirate dall’area degli scontri al valico di Rafah, situato sul lato palestinese.

Questo scontro a fuoco avviene in un contesto di crescenti tensioni tra Tel Aviv e Il Cairo. Le relazioni tra i due paesi sono state recentemente messe a dura prova da critiche reciproche, soprattutto in relazione agli eventi avvenuti a Rafah. All’inizio del conflitto tra Israele e Hamas nella Striscia di Gaza, un bombardamento israeliano al valico di frontiera aveva già causato lievi ferite a diversi soldati egiziani, contribuendo ad aumentare la tensione nella regione.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 28/05/2024 00:34