Vai al contenuto

“Questo è un giorno pericoloso per l’America”. Le parole di Trump in tribunale

Pubblicato: 28/05/2024 17:16

“Oggi è un giorno pericoloso per l’America”. Con queste parole, Donald Trump ha descritto la situazione prima di entrare in tribunale a New York per le argomentazioni finali del processo a suo carico. Il caso in questione riguarda il presunto pagamento di somme di denaro alla pornostar Stormy Daniels per comprare il suo silenzio su una presunta relazione extraconiugale, questione che ha portato il tycoon davanti alla giustizia. L’ex presidente ha sempre negato le accuse, descrivendole come una caccia alle streghe orchestrata dai suoi avversari politici per minare la sua credibilità e ostacolare un possibile ritorno in politica.
Leggi anche: Silvia Brambilla, morta a 26 anni in un incidente: il padre la stava accompagnando in aeroporto per un viaggio all’estero

Il difensore di Trump, l’avvocato Todd Blanche, ha iniziato la sua arringa in difesa dell’ex presidente con parole decise e sicure: “Il presidente Trump è innocente”. Blanche ha sottolineato fin dall’inizio della sua difesa questa affermazione, ribadendola con forza. “Ho iniziato dicendo qualcosa che vi ripeterò proprio adesso. È vero adesso come lo era il 22 aprile. E cioè che il presidente Trump è innocente. Non ha commesso alcun crimine, e il procuratore distrettuale non ha soddisfatto l’onere della prova: punto, le prove sono tutto”, ha dichiarato Blanche.

L’avvocato ha poi cercato di demolire il caso dell’accusa, insistendo sul fatto che mancano prove concrete per sostenere le accuse contro Trump. “Le prove sono tutto”, ha ripetuto Blanche, cercando di convincere la giuria che non c’è sufficiente evidenza per una condanna. Ha puntato il dito contro la presunta mancanza di prove dirette e ha cercato di sollevare dubbi sulla credibilità dei testimoni dell’accusa.

La difesa ha anche cercato di spostare l’attenzione sulle motivazioni politiche dietro il processo, sostenendo che tutto il caso è un tentativo di danneggiare Trump e impedire il suo ritorno sulla scena politica. Blanche ha cercato di dipingere l’ex presidente come una vittima di un sistema giudiziario politicizzato.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 28/05/2024 19:02