Vai al contenuto

“Stron**!” Quando De Luca insultò (per primo) la Meloni

Pubblicato: 29/05/2024 13:59

«Presidente De Luca, la stronza della Meloni, come sta?». Dietro il video della stretta di mano della premier con il presidente della Regione Campania c’è una scena pianificata nei dettagli, spiega Repubblica. Filmata dal capo ufficio stampa della premier Fabrizio Alfano, e rilanciata dal sito di Atreju con lo slogan «Giorgia insegnaci a vivere». Ma da dove nasce tutto? La reazione è una replica a quando, tre mesi fa, il presidente campano fu catturato dalla telecamera di Tagadà su La7 alla Camera dicendo «Lavora tu, stronza!». Il riferimento era alla premier che dalla Calabria gli aveva detto: «Se si lavorasse invece di fare le manifestazioni si potrebbe ottenere qualche risultato in più». E arriva nel giorno dell’inaugurazione del centro sportivo di Caivano. Ma la giornata anti-camorra al Parco Verde è passata in secondo piano.
Leggi anche: De Luca risponde a Meloni: “Str**za? Ci ha tenuto a comunicare la sua nuova e vera identità e noi concordiamo”

L’agguato teso da Meloni a De Luca

Repubblica spiega che la scena della «stronza della Meloni» è una trappola costruita dallo staff. Che fin dal mattino aveva preavvertito i giornalisti sulla premier che avrebbe reagito allo sgarbo del governatore. E infatti va esattamente così. Meloni arriva, lo punta e parte con la frase «Presidente, la stronza della Meloni, come sta?», alla quale De Luca, spiazzato, risponde con un «Bene di salute». La scena è blindata ma viene catturata da un video. Anzi, da più di uno. Alfano riprende con il suo cellulare in verticale, accanto a lui c’è un cameraman. Tra gli elementi dello staff c’è Paolo Quadrozzi e un altro collaboratore di Alfano. Della scena, aggiunge il quotidiano, circolano un paio di filmati. Ma è uno quello in verticale e perfettamente allineato alla presidente del Consiglio. E infatti subito dopo c’è da registrare il sarcasmo del governatore: «È un caso che questo evento accada a pochi giorni dal voto? È un puro caso…».

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 29/05/2024 16:34