Vai al contenuto

Ilary Blasi salta la fila a Tokyo, pizzicata da Ciccio Gamer: “Che str**za”

Pubblicato: 29/05/2024 21:52
Ilari Blasi salta la fila a Tokyo, pizzicata da Ciccio Gamer: “Che str**za”

Le probabilità di essere riconosciuti mentre si scatta una foto con il famoso cane Hachiko a Tokyo sono generalmente basse per una persona comune, ma aumentano significativamente se si è una figura pubblica come Ilary Blasi. Questo è esattamente ciò che è successo alla celebre conduttrice, sorpresa a saltare la fila per una foto con la statua di Hachiko durante una vacanza in Giappone con il compagno Bastian. L’incidente è stato documentato dallo YouTuber Ciccio Gamer, che ha condiviso un “video-denuncia” sui social media.
Leggi anche: Ilary Blasi, il documentario “Unica” diventa un caso: “Pagato con soldi pubblici”

Ciccio Gamer ha raccontato di aver visto Blasi bypassare l’intera fila di persone in attesa di scattare una foto con la statua. Statua che è simbolo di fedeltà molto rispettato in Giappone. Lo YouTuber ha espresso il suo disappunto, sottolineando l’importanza di rispettare le code, specialmente in un paese con una cultura di rispetto e disciplina come il Giappone.

Ilary Blasi a Tokyo “pizzicata” da Ciccio Gamer mentre salta la fila

Nel video, Ciccio Gamer ha detto: «Il suo comportamento non mi è piaciuto, le file vanno rispettate, poi è normale che i giapponesi ci vedano male, non possiamo fare sempre quello che ci pare, non siamo in Italia. Che impertinente…Che str**za…Non è che te lo meriteresti eh, qua stiamo tutti in fila. Quando uno se la sente, se la sente….».

Ilari Blasi salta la fila a Tokyo, pizzicata da Ciccio Gamer: “Che str**za”

Lo YouTuber era in fila con la sua compagna e ha dichiarato di essere rimasto deluso dal comportamento della Blasi. Ilary dopo uno scatto veloce mostrando la lingua è scappata via. Tuttavia, Ciccio Gamer ha precisato che il suo video non era inteso a creare polemiche, ma piuttosto a sottolineare l’importanza di rispettare le regole locali.

Ha concluso dicendo: «però se c’è una fila va rispettata, soprattutto se stai in un Paese dove hanno delle cose serie e devi essere rispettoso». Questo episodio ha attirato l’attenzione sui social, evidenziando il comportamento della Blasi. Il topic che è stato sollevato è sul rispetto delle regole, indipendentemente dalla notorietà della persona coinvolta.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 29/05/2024 22:07