Vai al contenuto

Ucraina, la Polonia schiera i caccia Nato: risposta agli attacchi missilistici russi

Pubblicato: 01/06/2024 09:31

Varsavia, 1 Giugno 2024 – In una notte segnata da intensi bombardamenti, la Polonia ha deciso di schierare i propri caccia in missioni di pattugliamento per rispondere agli attacchi missilistici russi che hanno colpito varie regioni dell’Ucraina. Il Comando operativo delle Forze Armate polacche ha comunicato che aerei polacchi e di Paesi alleati sono stati coinvolti in operazioni di sorveglianza, avvertendo che questo potrebbe causare rumore, soprattutto nella parte sudorientale della Polonia.
Leggi anche La minaccia di Putin: “Serve un fungo atomico…”

Il comandante dell’aeronautica militare ucraina, Mykola Oleshchuk, ha riferito a Ukrinform che durante la notte la difesa ucraina ha abbattuto 35 missili da crociera e 46 droni kamikaze russi. “Gli invasori russi hanno lanciato un potente attacco contro infrastrutture cruciali in varie regioni dell’Ucraina, utilizzando missili aerei, marittimi e terrestri, nonché droni di tipo Shahed,” ha dichiarato Oleshchuk.

Il ministro dell’Energia ucraino, Herman Galushchenko, ha reso noto su Facebook che le forze russe hanno preso di mira impianti energetici nelle regioni di Zaporizhzhia, Dnipropetrovsk, Donetsk, Kirovohrad e Ivano-Frankivsk. I danni agli impianti sono ancora in fase di valutazione. Nella regione di Vinnytsia, un’infrastruttura critica è stata colpita, causando un incendio a causa della caduta di frammenti di un drone abbattuto.

Secondo il governatore Serhii Lysak, almeno quattro persone, tra cui una bambina di sette anni, sono rimaste ferite a seguito dell’attacco nella città di Nikopol, nell’oblast di Dnipropetrovsk. “Le conseguenze si stanno chiarendo. Gli esperti energetici stanno già lavorando alla loro eliminazione,” ha sottolineato il ministro Galushchenko.

Il coinvolgimento dei caccia polacchi e alleati è una chiara risposta alla crescente aggressione russa e rappresenta un gesto di solidarietà e supporto verso l’Ucraina. “Avvertiamo che sono coinvolti aerei polacchi e alleati, il che potrebbe causare rumore, soprattutto nella parte sudorientale del Paese,” si legge in un comunicato del Comando operativo delle Forze Armate polacche.

La situazione in Ucraina rimane critica con continui attacchi russi che mirano a destabilizzare il paese. La risposta della Polonia e dei suoi alleati evidenzia la gravità del conflitto e la necessità di supporto internazionale per l’Ucraina. La comunità internazionale continua a monitorare attentamente gli sviluppi, sperando in una riduzione delle ostilità e in una risoluzione pacifica del conflitto.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 01/06/2024 16:07