Vai al contenuto

“Potremmo usare il nucleare”, Putin fa tremare il mondo

Pubblicato: 05/06/2024 22:33

Il presidente russo Vladimir Putin ha rilasciato dichiarazioni pungenti riguardo all’interesse degli Stati Uniti nella guerra. “Negli Stati Uniti nessuno è interessato all’Ucraina, sono interessati alla loro grandezza. Combattono non per l’Ucraina e non per il popolo ucraino, ma per la loro grandezza e per la loro leadership,” ha dichiarato Putin, sottolineando che la fornitura di armi occidentali all’Ucraina rappresenta un “passo molto pericoloso” e avvertendo che la Russia potrebbe rispondere fornendo missili in grado di colpire i Paesi NATO.
Leggi anche: Ucraina, Pistorius: “Entro il 2029 bisogna essere pronti a una guerra”

Putin ha anche fatto un commento sull’Italia, affermando che “in Italia non c’è russofobia da cavernicoli,” suggerendo che il Paese mantiene una posizione più equilibrata rispetto ad altre nazioni europee.

Escalation di Violenza

Nonostante le dichiarazioni, la realtà sul campo rimane cruda e brutale. Nelle ultime 24 ore, i bombardamenti russi hanno colpito 22 città nella regione di Kherson e attaccato la regione di Zaporizhzhia ben 440 volte. Questi attacchi continuano a causare devastazioni, morte e dislocamenti tra la popolazione civile ucraina, aumentando il bilancio delle vittime e peggiorando la crisi umanitaria.

Biden pronto a incontrare Zelensky

Sul fronte diplomatico, il presidente americano Joe Biden è pronto a incontrare il suo omologo ucraino Volodymyr Zelensky in Francia, a margine delle commemorazioni dello sbarco in Normandia. Successivamente, entrambi i leader parteciperanno al vertice del G7 in Italia, dove si prevede che la guerra in Ucraina sarà uno dei principali temi di discussione. Questi incontri rappresentano un’opportunità per rafforzare il sostegno occidentale all’Ucraina e coordinare ulteriori misure contro l’aggressione russa.

Secondo fonti statunitensi, Kiev ha recentemente utilizzato armi fornite dagli Stati Uniti per colpire all’interno del territorio russo. Questo sviluppo segnala un’escalation del conflitto e potrebbe provocare ulteriori reazioni da parte della Russia. La situazione è estremamente delicata e qualsiasi azione potrebbe innescare una risposta più ampia e devastante.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 06/06/2024 08:43