Vai al contenuto

Costantino Vitagliano compie 50 anni: “Sono il padre della Ferragni, con le chat telefoniche guadagnato milioni”

Pubblicato: 07/06/2024 19:44

Costantino Vitagliano si avvicina al suo 50esimo compleanno. L’ex tronista di Uomini e Donne, ormai da tempo impegnato in una dura battaglia contro una rara patologia autoimmune, si prepara a spegnere 50 candeline il prossimo 10 giugno. Per l’occasione, intervistato, l’ex modello ha raccontato la sua carriera tra alti e bassi, dal successo in tv alla caduta, facendo un bilancio del suo percorso e sull’influenza della sua figura oggi. “La salute? Dire bene sarebbe un’esagerazione: mi hanno diagnosticato una malattia autoimmune qualche mese fa e ho perso venti chili. Le cure però sembrano funzionare, sto scalando il cortisone che dava effetti collaterali. Navigo a vista”. E su Lele Mora – che è stato a lungo il suo agente – confessa: “L’ho sentito poco tempo fa, quando si è saputo del mio problema di salute”. 

L’ex modello milanese non ha avuto dubbi nel definirsi quello che oggi sarebbe stato chiamato “influencer”, ma non solo. “Sono un influencer. Sono stato il primo influencer italiano, visto che tutti si vestivano come me e compravano le cose che sponsorizzavano” ha spiegato Costantino, sottolineando il peso che la sua figura ha avuto sulle generazioni future in questo senso dopo l’arrivo dei social: “Sono stato il papà di Chiara Ferragni“.
Leggi anche: Costantino Vitagliano fa visita a Padre Pio dopo la scoperta della malattia: “Solo un giorno in più per vivere”

Costantino Vitagliano uomini e donne

Vitagliano ha anche spiegato quanto bene guadagnasse quando era l’uomo più desiderato d’Italia: “Tanto. Basti dire che per sfizio mi sono comprato di botto una Bentley da 250 mila euro, che avevo sei-sette case. Non riuscirei a quantificare. A un certo punto le richieste erano troppe, l’agenzia per limitare le serate ha alzato il cachet al massimo andando oltre i diecimila euro per un’ora. E invece di diminuire le domande aumentavano. Ho guadagnato io e fatto guadagnare gli altri. Oggi guadagno molto meno di allora, ovviamente. Duemila euro più le spese per 90 minuti. Però posso scegliere, posso valutare le offerte che mi fanno”.
Costantino ha anche raccontato delle chat telefoniche con le fan: “Solo con quelle in un anno ho fatturato un milione di euro. Le fan chiamavano un 899 e parlavano con me, mi ascoltavano. A volte raccontavo la mia giornata, cosa facevo, cose normali”.

Nel gennaio 2024 confessa la malattia a Verissimo: “Soffro di una rara patologia autoimmune. Ho una massa che mette in pericolo l’aorta quotidianamente e mi costringe a prendere farmaci”. Una diagnosi piombata all’improvviso all’apparenza senza sintomi. “Mi sono accorto perché mi sono rotto un tendine mentre giocavo sul divano con mia figlia Ayla”, ha raccontato in quell’occasione Costantino.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 11/06/2024 10:29