Vai al contenuto

Premierato, il Senato approva l’elezione diretta e l’opposizione protesta: seduta sospesa

Pubblicato: 12/06/2024 14:07
premierato Senato seduta sospesa

La maggioranza di centrodestra dà il via libera al Senato alla norma che riguarda l’elezione diretta del premier, tanto voluta dalla premier Giorgia Meloni. Il centrosinistra chiede però di estendere i tempi per il dibattito e contesta il bavaglio che a suo dire sarebbe stato messo al Parlamento. E così, subito dopo l’approvazione del premierato, esplode la bagarre a Palazzo Madama. L’opposizione mostra cartelli in segno di protesta e poi abbandona l’aula. La seduta viene sospesa.
Leggi anche: Giustizia, Premierato, Autonomia: una riforma per uno non fa male a nessuno

La protesta delle opposizioni contro il premierato

“Fermatevi sull’articolo 5. – ha supplicato il capogruppo Pd al Senato Francesco Boccia – Prima delle Europee speravamo che fosse colpa della campagna elettorale, e poi c’erano esponenti di maggioranza che provavano a interloquire. Oggi la maggioranza è in silenzio assordante. È l’obbedienza di una maggioranza che fa le prove generali dell’umiliazione del Parlamento”.

Continua a leggere su TheSocialPost.it