Vai al contenuto

Roberto Pannozzo, baby calciatore morto a 14 anni: “Paradiso in festa, la stella più luminosa è arrivata”

Pubblicato: 13/06/2024 13:53

Roberto Pannozzo, giovane promessa del calcio, è morto a soli 14 anni a Teglio Veneto, lasciando un vuoto incolmabile tra i suoi compagni di squadra e nella comunità. Il piccolo calciatore è deceduto a causa di un tumore nella serata di mercoledì 12 giugno. La notizia è stata resa pubblica attraverso un post su Facebook della società calcistica Comote, dove Roberto praticava il calcio giovanile.
Leggi anche: Harry e Meghan, il retroscena: “Terrorizzati se vince Trump, pronti a fuggire con i figli”

Il post della società Comote ha espresso il dolore collettivo per la perdita di Roberto, sottolineando il legame speciale che aveva con la squadra e i suoi compagni:

“Con immenso sconforto apprendiamo la notizia della scomparsa del ‘nostro’ Roberto. Il direttivo del Progetto CoMoTe, unitamente alle tre società che lo compongono, esprime le più sentite condoglianze a mamma, papà e al piccolo Alessandro. Un abbraccio forte anche ai nostri ragazzi dell’annata 2009, suoi amici nel calcio e nella vita. Ciao Roberto!”

L’Addio del Papà

Anche il padre di Roberto, Daniele, ha condiviso un commovente messaggio su Facebook, rendendo omaggio al figlio con parole piene di amore e dolore:

“Il paradiso è in festa, la stella più luminosa è arrivata”.

Un giovane talento Ricordato con Affetto

Roberto lascia dietro di sé i genitori e un fratellino. La sua morte ha toccato profondamente non solo la famiglia, ma anche la comunità sportiva e tutti coloro che lo conoscevano. I suoi compagni di squadra, giovani come lui, stanno affrontando questa perdita con grande tristezza, ricordando i momenti passati insieme sia sul campo che fuori.

Nonostante la sua giovane età, Roberto ha lasciato un segno indelebile nel cuore di chi lo ha conosciuto. La sua passione per il calcio e il suo spirito combattivo saranno ricordati con affetto. Il dolore per la sua scomparsa è mitigato solo dalla consapevolezza che la sua memoria continuerà a vivere nei racconti e nei ricordi dei suoi amici e della famiglia.

La comunità di Teglio Veneto si stringe attorno alla famiglia di Roberto in questo momento di lutto, offrendo supporto e solidarietà per affrontare questa tragica perdita.

Continua a leggere su TheSocialPost.it