Vai al contenuto

La strana febbre, poi la tragedia. Matteo muore tra le braccia della moglie: “Addio Astro”

Pubblicato: 14/06/2024 20:38

Il piccolo comune di Migliarino, in provincia di Ferrara, è in lutto per la morte improvvisa di Matteo Astrologo, conosciuto da tutti come “Astro”. Matteo, di soli 38 anni, ha perso la vita nella notte di domenica 9 giugno, dopo aver lottato contro una febbre persistente che, in poco tempo, si è trasformata in un grave malore. Nonostante i disperati tentativi del personale del 118, Matteo non ce l’ha fatta. La sua morte lascia un vuoto incolmabile, soprattutto per la sua compagna Marta e la loro piccola figlia Celeste, di appena 4 anni.
Leggi anche: Allarme terrorismo agli Europei: tifosi evacuati alla Porta di Brandeburgo, c’è un arresto

Il dramma si è consumato nella loro casa di Migliaro, dove nel pomeriggio di domenica Matteo aveva iniziato a sentirsi male. Nessuno avrebbe potuto prevedere la tragica piega che gli eventi avrebbero preso poche ore dopo. Matteo era un rappresentante della Romagna Giochi e negli ultimi anni era molto conosciuto e amato nella sua comunità.

Un Addio Commosso

Il necrologio esprime tutto il dolore e lo sgomento della famiglia e degli amici:

“ASTRO ci ha lasciato troppo presto. Il suo amore donato nella vita terrena all’età di 38 ANNI. Affranti dal dolore MARTA con la piccola CELESTE, mamma SANDRA, papà MARCO con ELENA, i suoceri, la cognata, tutti i parenti, amici e tutti coloro che l’hanno conosciuto ed amato si riuniranno per un ultimo amorevole grande saluto Venerdì 14 Giugno alle ore 15.30, nella Chiesa di Migliarino. Al termine della cerimonia, il caro “ASTRO” proseguirà per il “Giardino della cremazione” di Copparo. In suo ricordo, si dispensa da inviare fiori, ma sono graditissime donazioni per opere di bene.

Matteo lascia un segno indelebile nei cuori di chi l’ha conosciuto. La sua passione per il lavoro, il suo amore per la famiglia, e il suo carattere solare resteranno un esempio per tutti. La comunità si stringe intorno alla famiglia in questo momento di grande dolore, ricordando con affetto un uomo che ha dato tanto e che è andato via troppo presto.

Continua a leggere su TheSocialPost.it