Vai al contenuto

Vomito e dissenteria, incubo al ristorante: cos’hanno servito al tavolo, oltre 35 intossicati

Pubblicato: 14/06/2024 20:59

Una cena in un rinomato ristorante della Franciacorta, nel Bresciano, si è trasformata in un incubo per 35 dei 50 commensali presenti. Mal di pancia, vomito e dissenteria sono stati i sintomi principali che hanno colpito i partecipanti, portandoli a recarsi d’urgenza presso guardie mediche e pronto soccorso. La causa dell’intossicazione è stata attribuita a delle uova andate a male servite durante il pasto.
Leggi anche: Kate annuncia “Sto meglio, domani sarò in pubblico”
Leggi anche: Trovata alga tossica in mare: scatta il divieto di balneazione a Sferracavallo

Secondo quanto riportato da Brescia Oggi, l’incidente è avvenuto giovedì 13 giugno. Il giorno successivo, ben 35 persone che avevano partecipato alla cena hanno presentato sintomi di intossicazione alimentare. Due di loro sono stati ricoverati. La diagnosi per tutti è stata chiara: salmonella. Anche coloro che non hanno manifestato immediatamente i sintomi sono stati sottoposti a controlli per prevenire ulteriori complicazioni e per seguire le terapie necessarie.

La reazione del ristorante

Il ristorante coinvolto ha dichiarato di non essere a conoscenza della contaminazione delle uova e ha espresso il desiderio di chiarire la situazione. Le autorità sanitarie hanno individuato un lotto di uova difettoso, con problemi di imballaggio che potrebbero aver causato l’avaria e la conseguente contaminazione.

L’Ats (Agenzia di Tutela della Salute) ha agito prontamente, ritirando dal mercato l’intero lotto di uova contaminato. Questo intervento tempestivo ha permesso di evitare ulteriori casi di intossicazione in altri ristoranti che avrebbero potuto ricevere le stesse uova nei giorni successivi.

L’episodio ha messo in luce l’importanza dei controlli rigorosi sulla qualità degli alimenti e la rapidità d’intervento delle autorità sanitarie per prevenire disastri sanitari. I commensali colpiti ora dovranno seguire le cure prescritte per superare l’intossicazione e recuperare la salute.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 19/06/2024 13:47