Vai al contenuto

Italia rovente, caldo sopra i 40 gradi: Giuliacci spiega dove e quando succederà

Pubblicato: 18/06/2024 07:51

Dopo giorni di temperature miti, preparatevi perché arriva l’anticiclone africano che porterà un caldo rovente con picchi fino a 40 gradi in alcune regioni del Sud e nelle zone interne, ma non sulle coste, almeno fino al 23 giugno. Tuttavia, non mancheranno piogge e temporali.
Leggi anche: Stallo sulle nomine Ue, i veti incrociati bloccano i leader. E ora Von der Leyen rischia

Queste sono le ultime previsioni del colonnello Mario Giuliacci, meteorologo e direttore operativo di meteogiuliacci.it. A Fanpage.it, ha spiegato cosa ci aspetta nei prossimi giorni con l’arrivo dell’anticiclone africano. Da oggi, martedì 18 giugno, avremo la prima ondata di caldo della stagione, che durerà fino al 23 o 26 giugno a seconda delle zone.

Secondo Giuliacci, l’anticiclone africano “si farà sentire tra il 18 e il 26 al Nord, con temperature intorno ai 30 gradi, e punte di 32-35 gradi tra il 18 e il 21 sull’Emilia Romagna. Al Centro, i valori supereranno i 35 gradi tra il 18 e il 21 giugno, oscillando intorno ai 30 gradi fino al 27. Al Sud, l’ondata di calore sarà avvertita dal 18 al 23, con massime tra i 35 e i 40 gradi.”

Non tutte le zone raggiungeranno i 40 gradi. “Ci avvicineremo a questa soglia in Umbria e nell’interno della Toscana. Ma i 40 gradi saranno più probabili in Puglia, nel Materano, sulla Calabria Ionica e nell’interno della Sicilia,” ha spiegato Giuliacci. Le zone costiere saranno più fresche grazie alle brezze, con temperature di 2 o 3 gradi più basse, eccetto per la Romagna.

Ma attenzione, non mancheranno i temporali. “Mercoledì 19 potrebbero esserci temporali pomeridiani sulle Alpi e venerdì 20 ancora rovesci su Alpi e Piemonte,” ha detto Giuliacci. Dal 24 al 26 giugno, ci sarà una fase temporalesca che interesserà soprattutto il Sud Italia. Il 25 giugno, fenomeni intensi colpiranno il Meridione, ad eccezione della Sicilia, mentre al Nord ci saranno solo alcuni rovesci sulle Alpi. Il 26 giugno, ancora piogge al Sud. Infine, da giovedì 27 giugno, il tempo migliorerà con l’arrivo dell’anticiclone delle Azzorre e correnti atlantiche che faranno abbassare le temperature.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 18/06/2024 14:10