Vai al contenuto

Tragedia ad Avellino: Domenico, 8 anni, schiacciato da un tavolo mentre gioca in giardino

Pubblicato: 27/06/2024 12:06

A Montemarano, in provincia di Avellino, una tragica fatalità ha scosso la comunità locale. Un bambino di otto anni, di nome Domenico, ha perso la vita a causa di una caduta mentre stava giocando nel giardino di casa. La dinamica dell’incidente, ancora in fase di ricostruzione, indica che il piccolo stava giocando nel giardino quando, per cause ancora da chiarire, è caduto e ha battuto la testa con violenza.

I sanitari del 118 sono accorsi immediatamente sul luogo della tragedia dopo aver ricevuto la chiamata di emergenza. Nonostante gli sforzi profusi nel tentativo di rianimare il bambino, ogni intervento è risultato vano e i medici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso sul posto.

Le prime ricostruzioni

I carabinieri sono stati subito allertati e hanno avviato un’indagine per chiarire le circostanze esatte dell’incidente. Al momento, gli inquirenti stanno raccogliendo testimonianze e valutando ogni dettaglio utile a comprendere come si siano svolti i fatti.

La morte del piccolo è avvenuta nella serata di mercoledì 26 giugno, intorno alle 20. Il bambino è stato ucciso dal cedimento del fissaggio di un tavolo di ferro. Lì si trovava Domenico, che è rimasto schiacciato.

Il bambino era il figlio unico di una coppia che vive nella contrada rurale di Macchia del Monte. Con sua madre e suo padre stava per andare alla festa patronale dei santi Giovanni e Paolo, in corso in una vicina frazione.

La comunità di Montemarano è sotto shock per questa perdita improvvisa e tragica. La famiglia del bambino è circondata dall’affetto dei vicini e degli amici, tutti profondamente colpiti da questa dolorosa vicenda.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 27/06/2024 13:54