Vai al contenuto

Canton Ticino, tre morti dopo un violento nubifragio

Pubblicato: 30/06/2024 11:31

Tre morti dopo un violento nubifragio nel Canton Ticino. I forti temporali in Vallemaggia hanno provocato una grossa frana in zona Fontana che vede impegnate nei soccorsi tutte le autorità cantonali. Le autorità svizzere comunicano che sono state recuperate dai soccorritori della Rega le salme di tre persone, attualmente in fase di identificazione. Crollato il ponte di Visletto.
Leggi anche: Piogge torrenziali scatenano il caos nelle valli del Lanzo

Leggi anche: Forte nubifragio sul Varesotto, danni e viabilità in tilt

Una colonia estiva che accoglie settanta persone tra tutor e ospiti; risultava bloccata a Mogno, mentre a Peccia si trovano circa 300 persone, presenti per il locale torneo di calcio. In entrambi i casi nessuno ha riportato conseguenze. È in corso l’evacuazione di entrambi gli assembramenti.
Leggi anche: Matrimonio degenera in una sparatoria, succede di tutto: morti e feriti

La polizia cantonese fa sapere che i soccorsi sono resi particolarmente difficoltosi dalle cattive condizioni meteo. La strada cantonale è interrotta dal ponte di Visletto, frazione di Cevio, travolto dalle acque e crollato. Le valli Bavona, Lavizzara e di Campo non sono quindi raggiungibili via terra.

Continua a leggere su TheSocialPost.it