Vai al contenuto

Gaia scomparsa a 14 anni: la denuncia del padre e l’avvistamento in tangenziale

Pubblicato: 04/07/2024 18:31

A Selvazzano, cresce l’angoscia per la scomparsa di Gaia, una studentessa di 14 anni. La denuncia è stata presentata dal padre il 3 luglio, seguito da un appello disperato alla trasmissione “Chi l’ha visto?”. L’ultima traccia di Gaia risale a domenica sera, quando è stata vista in tangenziale con un’amica di 17 anni, dopo che entrambe si erano allontanate dalla comunità di accoglienza dove Gaia risiedeva.
Leggi anche: Camilla Suozzi, la 14enne scomparsa scriveva al nonno morto: “Vorrei solo un tuo abbraccio”

Al momento della scomparsa Gaia indossava una maglia viola e i pantaloni verdi. La ragazzina è alta circa 1,60 metri, ha gli occhi verdi e i capelli castani. Nella giornata di domenica, Gaia si trovava insieme all’amica nella comunità per minori della quale era ospite. L’ultimo avvistamento della 14enne insieme all’altra ragazza risalirebbe a due ore dopo la scomparsa: un’operatrice della struttura sarebbe infatti uscita per sporgere denuncia e l’avrebbe notata in tangenziale.

I cellulari di entrambe le ragazze risultano infatti spenti, impossibile quindi mettersi in contatto con Gaia per fare luce sull’episodio. Non è da escludersi che le ragazze si siano allontanate volontariamente. Il padre, in ogni caso, chiede aiuto. Chiunque veda la ragazzina, che potrebbe essersi allontanata da Salvazzano Dentro prendendo un treno insieme all’amichetta, può contattare il 112 e le forze dell’ordine.

Continua a leggere su TheSocialPost.it