Vai al contenuto

Dramma nel Torinese, padre ottantenne uccide il figlio a sprangate

Pubblicato: 05/07/2024 20:54

Un uomo di 80 anni, Pierangelo Romagnollo, ha ucciso il figlio Ailton di 40 con dei colpi di spranga di ferro dopo una feroce lite esplosa nel giardino di casa. L’orribile omicidio è avvenuto a Roletto, in provincia di Torino, in località Roncaglia. Lo stesso genitore ha poi chiamato un conoscente per raccontare quanto accaduto e quest’ultimo ha chiamato i carabinieri. L’uomo ha raccontato che si è difeso dell’aggressione del figlio, poi ha preso una spranga che ha trovato nel cortile e con questa l’ha colpito più volte in testa.
Leggi anche: Vincenza Saracino trovata sgozzata in un casolare abbandonato: era scomparsa nel nulla da 24 ore

I due vivevano nella stessa casa. Ailton, di origine brasiliana, era stato adottato. “Ailton stravedeva per i suoi genitori – ha detto a Repubblica la zia Marina Lazzaro – e siamo sconvolti. Pierangelo era vedovo da 10 anni”.

Sul posto sono accorsi i militari della compagnia di Pinerolo e il nucleo operativo radiomobile e il sanitari del 118. Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore Paolo Del Grosso della procura di Torino.

Continua a leggere su TheSocialPost.it