Vai al contenuto

Escursionista friulano di 29 anni trovato morto sotto il Cimon di Palantina

Pubblicato: 06/07/2024 12:43
Tambre escursionista friulano morto

Terribile tragedia a Tambre, in provincia di Belluno, dove un escursionista di 29 anni, originario di Maniago (Pordenone), è stato trovato morto la mattina di sabato 6 luglio, sotto il Cimon di Palantina, nelle vicinanze di Forcella Colombera, poco sotto i 2000 metri. Secondo quanto si apprende, il giovane è morto per le gravissime ferite riportate a seguito di una rovinosa caduta.
Leggi anche: Tragedia in montagna, escursionista precipita e muore a 32 anni

L’allarme e la terribile scoperta

L’allarme era scattato nella serata di venerdì, quando i familiari non l’hanno più visto rientrare a casa. Partite le ricerche, tra la mezzanotte e le 4.20 di questa mattina diverse squadre di soccorritori si sono mosse dal versante friulano e veneto. La sua auto, infatti, era stata ritrovata in Piancavallo. L’escursionista prima di mettersi in cammino aveva annunciato di voler seguire un itinerario a cavallo tra le due regioni. Alle prime luci dell’alba questa mattina il corpo senza vita è stato ritrovato in un dirupo.

Continua a leggere su TheSocialPost.it