Vai al contenuto

Un’auto finisce in un laghetto a Montefano: coppia di anziani muore, si sospetta un gesto volontario

Pubblicato: 07/07/2024 15:16

Questa mattina, un tragico evento ha scosso Montefano, in provincia di Macerata, dove un’auto con a bordo una coppia di anziani è finita nel laghetto del Circolo per la pesca sportiva Wild Fish Azzoni. La vettura, una Fiat Punto, si è inabissata e i due coniugi, un uomo di 92 anni e una donna di 84 anni provenienti da Filottrano, sono morti. I sommozzatori dei vigili del fuoco di Macerata sono intervenuti per recuperare i corpi e l’automobile. Le indagini dei carabinieri hanno rivelato che si è trattato di un gesto volontario.
Leggi anche: Parigi: un padre getta dalla finestra i suoi due figli, di 2 e 5 anni, poi si suicida
Leggi anche: Coppia di anziani trovata morta in casa: il cane ha vegliato su di loro per una settimana

L’anziana donna aveva da tempo l’Alzheimer e il marito non era più in grado di sopportarne il peso. Decisi a porre fine alle loro sofferenze, si sono diretti al laghetto e si sono lanciati in acqua. Due giovani presenti sulla riva hanno immediatamente cercato di soccorrere i coniugi, ma non sono riusciti ad aprire le portiere dell’auto. Il magistrato Rosanna Puccini ha disposto la consegna delle spoglie alla famiglia. Per il recupero dei corpi e dell’autovettura è intervenuta una squadra di cinque vigili del fuoco: due del comando di Ancona con autogru e tre sommozzatori di Teramo.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 11/07/2024 08:24