Vai al contenuto

“Fiorello da settembre sul Nove”, lo scoop di Dagospia e la smentita dall’entourage dello showman

Pubblicato: 11/07/2024 11:28

“Totalmente falsa e priva di fondamento”, così l’entourage di Fiorello definisce l’indiscrezione di Dagospia. Secondo il sito di retroscena e gossip lo showman starebbe per firmare entro fine luglio un contratto con Warner Bros Discovery per un programma atteso a settembre sul Nove.
Leggi anche: Fedez in ospedale, ipotesi nuova emorragia interna: le immagini

L’indiscrezione di Dagospia

Se ne è parlato per settimane, anzi mesi. Dagospia è tornato su un tema caldo della televisione: il futuro di Fiorello. Lo showman ha deliziato il pubblico di Rai 2 con “Viva Rai 2!”, un programma che è diventato un vero cult, ricco di momenti iconici e ospiti a profusione. Poi il silenzio assoluto, nessuna menzione nei nuovi palinsesti e il sospetto sempre più forte che il buon Amadeus, collega e amico, lo abbia convinto a passare a Discovery. Ma qual è la verità?

Fiorello, nessun passaggio al Nove (per ora)

Dagospia ha spesso citato Fiorello e la possibilità che passi a Warner Bros. Discovery, ribadendo che il mattatore siciliano sarebbe in procinto di firmare un contratto nuovo di zecca. Questa decisione sarebbe arrivata dopo il passaggio di Amadeus al Nove, canale di punta del gruppo americano, che ha attirato molti volti noti, come Fabio Fazio.

“Andare alla Nove? E perché? Io non mi muovo, non lascio la Rai. Dopo Viva Rai 2!, che chiude il 10 maggio, dico solo che ci vediamo alla prossima idea, proposta”, aveva commentato lo stesso Fiorello ad Adnkronos. Al momento Fiorello è tecnicamente svincolato da qualsiasi contratto con Rai, ma lo è anche con Discovery.

La smentita

Non ci è voluto molto prima che arrivasse la smentita: “Totalmente falsa e priva di fondamento”, così l’entourage di Fiorello definisce l’indiscrezione rilanciata da Dagospia, secondo la quale lo showman starebbe per firmare un contratto con Warner Bros Discovery per un programma atteso a settembre sul Nove, riporta Ansa. “Fiorello resterà fermo per un anno e quindi non andrà a lavorare a Discovery. È quanto apprende l’Adnkronos in merito ai rumors secondo cui lo showman era in procinto di firmare un contratto con Discovery per un programma sul Nove che sarebbe andato in onda a settembre”, riporta l’altra agenzia.

Il futuro di Fiorello in televisione

Le ipotesi si sprecano, ma la verità è che i palinsesti del Nove saranno presentati ufficialmente solo a settembre, il 16 per l’esattezza. Solo allora si saprà se i rumors erano fondati e se Fiorello ha deciso di intraprendere un nuovo percorso lavorativo.

Non sarebbe il primo, come ben noto. Amadeus è stato uno dei nomi più eclatanti: ha lasciato il Festival di Sanremo, che ha condotto per cinque edizioni, per trasferirsi sul Nove, dove avrebbe in serbo ben tre programmi. Anche Fabio Fazio ha portato “Che tempo che fa” sul Nove. E l’ultimo arrivato, Flavio Insinna, dopo un periodo di pausa lavorativa, è stato detronizzato dall’Eredità e assoldato da Discovery.

Il mistero sul futuro di Fiorello continua. La sua scelta potrebbe rivoluzionare il panorama televisivo italiano. Intanto, i fan aspettano con ansia di sapere quale sarà la prossima mossa del loro beniamino.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 11/07/2024 11:40