Vai al contenuto

Tragedia in campo, Lorenzo muore a 24 anni mentre gioca a calcetto. Due anni fa aveva perso la mamma

Pubblicato: 11/07/2024 16:31

La tragica scomparsa di Lorenzo Morellini, avvenuta mercoledì pomeriggio sul campo sportivo “Le Camomille” di Ardea, ha scosso profondamente la comunità locale. Il giovane, di soli 24 anni, stava giocando una partita di calcetto con gli amici quando si è improvvisamente accasciato. Nonostante l’intervento tempestivo dei soccorsi, inclusi i sanitari del 118 e i Carabinieri della locale tenenza, Lorenzo non ce l’ha fatta. Le prime informazioni suggeriscono che la causa del decesso potrebbe essere stata un collasso cardiocircolatorio. La magistratura è stata informata e la salma è stata messa a disposizione dei famigliari per il funerale.
Leggi anche: Morto per un attacco d’asma lo chef Remo Girotta, aveva 33 anni

La famiglia Morellini non si era ancora ripresa da un grave lutto: solo due anni fa Lorenzo aveva perso prematuramente la mamma. Un dolore che si moltiplica in queste ore. Lorenzo era uno sportivo e aveva militato anche in diverse squadre locali.

La notizia della morte di Lorenzo ha provocato un’ondata di dolore e sconforto tra i residenti e i conoscenti. Sui social media sono apparsi numerosi messaggi di cordoglio e tributi, esprimendo shock e tristezza per la perdita di un giovane descritto come splendido e amato da molti. Un messaggio tra tanti recita: “Uno splendido ragazzo che è stato anche nostro calciatore. La morte è uno degli elementi della nostra esistenza, ma quando raggiunge un ragazzo così giovane, non lascia spazio alla ragione”.

Continua a leggere su TheSocialPost.it