Francesco Chiofalo esulta dopo l'intervento, più forte di prima

L'operazione è andata a buon fine, ora Chiofalo è cosciente e parla personalmente ai suoi follower

Appare la prima immagine di Francesco Chiofalo sui social. Il giovane volto di Temptation Island è stato operato al cervello, da cui gli è stato asportato un meningioma benigno.

Chiofalo sta bene ed è cosciente. Sul suo volto i segni chiari dell’intervento, che lo ha tenuto in estrema tensione fino a pochi minuti prima di entrare in sala operatoria. Ma adesso il paziente sorride e mostra il pollice in segno di vittoria.

L’operazione

Come molti già sapevano l’ex tentatore era ricoverato nel reparto di neurochirurgia presso l’ospedale San Camillo di Roma, in attesa dell’operazione. L’intervento, durato circa 9 ore, è stato guidato dal dottore Alberto Delitala che, insieme al suo staff medico, ha asportato il tumore con successo.

Francesco Chiofalo in ospedale. Fonte foto: Instagram


Fuori dalla stanza la famiglia, gli amici e tutto il calore di chi in queste ultime settimane di caos non ha mai smesso di far sentire a Chiofalo il proprio affetto. 

Tutti gli articoli su Francesco Chiofalo

Il post

L’immagine che lo ritrae nel letto d’ospedale per il post-operatorio è apparso sul profilo Instagram del fanclub del tentatore. Una cicatrice gli pende dal cranio fin giù sulla fronte, Chiofalo è provato dall’intervento, ma un sorriso gli sfiora il volto. Francesco ha vinto un importante battaglia: da quel giorno in cui ha saputo quasi per caso di aver il cancro tutto è cambiato nella sua vita, scaraventandolo al centro di una sfida durissima, quella contro la malattia.

 





 





















Visualizza questo post su Instagram






































 

Eccolo quì più forte di prima!😍 #sempreconte #roccia #forzafrancesco

Un post condiviso da Francesco Chiofalo Fans (@francescochiofaloo_) in data:





Ed ora eccolo lì, mentre rassicura i suoi follower di avercela fatta. Intanto gli utenti commentano entusiasti: “Sei un leone” oppure “Guerriero“.