Mara Venier

Dalla dottoressa alla fioraia. Le signore della domenica sembrano volersi rimettere in gioco come attrici, dopo il successo da conduttrici. Recente, infatti, il ritorno di Barbara D’Urso dopo 22 anni come protagonista della fiction di canale 5, La Dottoressa Giò, in cui la signora di Domenica Live riveste il ruolo primario di ginecologa di una struttura ospedaliera. Non manca a tardare la risposta indiretta della rivale di ascolti, Mara Venier, padrona di casa sulla Rai di Domenica In, programma che sin dall’inizio della stagione ha registrato un ottimo share (sfiorato il 20%, toccando i 3.000.000 di telespettatori) seppure con qualche intoppo in partenza e qualche piccola polemica.

Mara Venier

Mara Venier, conduttrice di Domenica In

Sì, voglio tornare a fare l’attrice

Ai microfoni del settimanale Chi, Mara Venier avrebbe svelato la voglia di ritornare sulla scena, grazie ad un progetto ideato da Claudia Mori, produttrice e moglie di Adriano Celentano“C’è un progetto con Claudia Mori per una fiction che si chiamerà “La fioraia del Giambellino”. Così potrei tornare a fare anche l’attrice, ribadisce al direttore Alfonso Signorini. Insomma, vinta una scommessa, nonostante gli inceppi burocratici della Rai, la Venier cerca immediatamente un’altra sfida, incentivata sicuramente anche dalla fiction della diretta rivale D’Urso, sempre immersa in decine di progetti e programmi.

Il successo dei suoi programmi

Può tirare un respiro di sollievo, però, Mara. Il successo, per ora, è assicurato dalla sua Domenica In e dall’affetto che il pubblico continua a dimostrare: “Io lo so che gli ascolti determinano il successo o l’insuccesso di un programma. Ed è chiaro che se il programma va bene io sono contenta. Ma io mi ero proposta di fare tre ore e mezzo di allegria e pensiero, di leggerezza e profondità.

Sono riuscita a fare una bella domenica e il successo, oltre agli ascolti, è stato nel gradimento, il caro, vecchio gradimento. E sono felice perché Domenica In ha ritrovato la sua luce, conclude la cara “zia Mara”, come si fa chiamare ormai da anni.

Barbara D'urso e Mara Venier

Barbara D’Urso e Mara Venier