Alvin punzecchiato da Barbara D'Urso: "Le donne non si toccano"

Non si placa la bufera scaturita dalle affermazioni di John Vitale che offendevano Barbara D'urso, e stavolta è coinvolto anche Alvin

Bufera tra Alvin e Barbara d’Urso: al centro della polemica ci sarebbero alcune frasi attribuite a John Vitale (scritte prima del suo arrivo all’Isola) che avrebbero offeso la regina della tv, e sarebbero costati momenti parecchio difficili a Vitale sull’Isola (tanto da spingerlo all’abbandono).

Le frasi hanno chiaramente scatenato le reazioni dello studio del reality, e i rimproveri mossi a Vitale sono stati apprezzati dalla D’Urso, che però non ha accolto altrettanto di buon grado le parole dette da Alvin, inviato in Honduras.

Galeotto fu John Vitale

La più severa era stata Alessia Marcuzzi, che aveva detto che se fosse stato per lei, l’eliminazione sarebbe stata certa. Alvin, invece, dall’irata barbara è stato bacchettato ed è lei stessa a spiegare perché quando si è ritrovata a giocare in casa, nel salotto di Domenica Live: “Ringrazio ancora tantissimo Alessia Marcuzzi, Alba Parietti e Alda D’Eusanio per le parole dette in mia difesa. Non sto qui a dire come avrei reagito o gestito io la situazione”. Per Barbara D’urso, si tratta però di un problema più ampio: “Io sono una donna forte e strutturata, probabilmente se la vedrà con me in tribunale. Ma ci sono milioni di donne che non hanno la stessa forza, sono dieci anni che combatto contro la violenza sulle donne”. Poi, rincara la dose: “La violenza verbale non è contro di me, ma è contro tutte le donne. Ci sono donne che non ce l’hanno fatta, ragazze che si sono tolte la vita. L’offesa ribadisco non è contro di me, Barbara D’Urso, ma contro tutte le donne. Non c’è motivo che tenga, anche se fosse la cosa più grave del mondo, nessuno è autorizzato ad una violenza verbale di quel tipo”.

john vitaleJohn Vitale


Barbara vs Alvin

Dopodiché, la stoccata verso Alvin, che aveva condannato la violenza verbale senza però intenderla come violenza “di genere”. Su di lui, la conduttrice ha detto. “E lo devo dire e mi dispiace perché non ho nulla contro Alvin, ma sono rimasta male, perché caro Alvin, certo anche se lo avesse scritto contro un uomo sarebbe stato molto grave, ma non è la stessa cosa. Non lo è! Le donne non si toccano, non si insultano”.

Alvin, dal canto suo, ha replicato in maniera in maniera secca in un commento su Instagram, scrivendo “io condanno il bullismo e la violenza sul genere umano, senza distinzione alcuna”. Va capito ora come si concluderà questa diatriba, se mai avrà seguito.

barbara-d'urso-stuporeBarbara D’Urso in una delle sue espressioni sorprese