La gara fra i 12 big che si sono esibiti sul palco del 69esimo Festival di Sanremo si è conclusa. In attesa di conoscere gli esiti del televoto, la serata prosegue con il super ospite Riccardo Cocciante, che canta i suoi successi Bella e Margherita.

L’esibizione di Riccardo Cocciante

Riccardo Cocciante si prende la scena insieme al gruppo di Notre Dame de Paris, il musical che è stato visto da 15 milioni di spettatori e riprodotto in 25 Paesi. Sulle note di Bella, una delle canzoni del suo successo Notre Dame de Paris e il cui testo in italiano è opera di Pasquale Panella, Cocciante diventa padrone del palco e delle emozioni, e il pubblico apprezza.

Successivamente c’è spazio per un altro grande successo del cantante italiano naturalizzato francese: sulle note dell’amatissima Margherita, uscita nel 1976, Cocciante duetta con Claudio Baglioni, anch’egli al pianoforte. Viene coinvolto l’intero teatro quando Cocciante si alza e invita il pubblico a cantare Margherita insieme a lui: quanto basta per tributargli un mare di applausi.

Riccardo Cocciante canta Bella al pianoforte

Riccardo Cocciante canta Bella al pianoforte

Laura Chiatti omaggia Lucio Battisti

La grande musica continua con l’ingresso in scena dell’attrice Laura Chiatti che, insieme a Michele Riondino, si esibisce in Un’avventura, il grande successo che Lucio Battisti ha cantato a Sanremo nel 1969 con Wilson Pickett.

L’occasione è per ricordare il film dei due attori che uscirà nelle sale il 14 febbraio e che s’intitola Un’avventura: “un film d’amore molto travolgente“, promette la Chiatti.

Laura Chiatti omaggia Lucio Battisti

Laura Chiatti omaggia Lucio Battisti

Il tributo a Pino Daniele

L’emozione non finisce perché, a serata quasi conclusa, c’è ancora spazio per un ultimo, toccante momento. A 4 anni dalla morte di Pino Daniele viene consegnato alle figlie del cantante napoletano, Cristina e Sara, il premio alla carriera. “Papà sarebbe davvero onorato, e noi siamo in rappresentanza dei figli ed è un grande onore per noi essere qui stasera“, ha detto la figlia di Pino Daniele, Sara.

Il premio alla carriera di Pino Daniele

Il premio alla carriera di Pino Daniele

La classifica parziale

Intanto lo stop al televoto ha permesso di scoprire la classifica parziale di questa serata, con significativi ribaltoni fra le zone alte e basse della classifica. Fra i preferiti, nella fascia blu, ci sono: Daniele Silvestri, Achille Lauro, Loredana Bertè, Arisa. Nella fascia gialla intermedia: Il Volo, Ghemon, Paola Turci, Ex-Otago. Nella fascia rossa dei meno preferiti: Shade e Federica Carta, Nek, i Negrita, Einar.