ultimo

Mentre Mahmood, primo classificato e Il Volo, terzi in classifica troneggiano sulla copertina di Tv Sorrisi e Canzoni, in posa dopo la vittoria al Festival di Sanremo. Manca il secondo classificato, però, Ultimo, che con la stampa sta facendo a cazzotti dallo scorso sabato notte. Si tratta di un evento senza precedenti.

Le polemiche sono cresciute al punto che il giovane Niccolò Moriconi, sta collezionando un'assenza dopo l'altra. Già la notte della vittoria fu l'unico a non raggiungere lo studio del Dopofestival. Mentre il giorno dopo non si è presentato al consueto appuntamento dei cantanti in gara con Domenica In. Ora dà buca anche a Fiorello, che lo ha invitato al suo programma, Il Rosario della Sera, su Radio Deejay. Il conduttore gli rivolge il suo appello: "Niccolò, vieni da zio Fiore che ti dico io come si fa. Dai cambia idea, siamo lì per divertirci. Vieni in radio per sdrammatizzare e ridere".

Ultimo non figura tra i vincitori

"Ci siamo trovati di fronte a un piccolo dilemma, se mettere in copertina un fotomontaggio o raccontare la verità e abbiamo deciso di fare trasparenza" racconta il direttore di Tv Sorrisi e Canzoni, Aldo Vitali. Sulla copertina capeggia il titolo: "A Sanremo trionfa Mahmood, la nuova musica ha trovato il suo fenomeno". Poi un piccolo inciso recita: "Secondo Ultimo, che scappa in albergo arrabbiato, e terzo Il Volo".

[caption id="attachment_335608" align="aligncenter" width="701"]tvsorrisie La copertina di Tv Sorrisi e Canzoni con Mahmood e Il Volo[/caption]

"Ultimo manca dalla copertina perché è mancato da tutto quello che è successo dopo la proclamazione del vincitore in sala stampa si è arrabbiato con i giornalisti e poi è andato in albergo" spiega il direttore Vitali. "Abbiamo cercato di convincerlo a venire ma era molto alterato. Non scongiuriamo la gente, siamo abituati al contrario e soprattutto avere Mahmood in copertina da solo sarebbe stato sbagliato nei confronti de Il Volo che invece erano lì, con noi, felici del terzo posto". Una scelta quella di Moriconi che lascia a bocca aperta il direttore. "A mia memoria è la prima volta, sono direttore dal 2012 e dal 2003 nella redazione di Sorrisi, non era mai successo e proprio per questo non ci sembrava giusto mentire".

Anche Fiore dice la sua

Ultimo ha rifiutato anche l'invito di Fiorello, che voleva dare l'opportunità al giovane cantante di commentare a caldo la polemica. Ma l'artista ha fatto muro anche con il Rosario nazionale. "Ultimo sarebbe dovuto essere ospite in radio oggi al Rosario della Sera alle 19 su radio Deejay ma non verrà" annuncia il conduttore.

fiorello

Fiorello prova darsi delle spiegazioni: "Forse perché ho fatto un tweet in cui ho scritto 'chi ha vinto, ha vinto. Inutile guardare madre, padre o percentuali'". Poi l'appello: "Vorrei fare un appello a Ultimo: ‘Niccolò stai commettendo degli errori nonostante credo che tu abbia ragione, ma dalla ragione al torto ci vuole un attimo". Fiorello ricorda la sua di esperienza a Sanremo: "Anche io quando ero giovane e arrivai quinto a Sanremo non mi presentati a Domenica In perché ero arrabbiato. Ma fu un errore. E fui consigliato male. Ultimo lo capisco, ha 20 anni ci è rimasto male". E non manca il paragone con Il Volo: "Però prendete Il Volo sono stati insultati da alcuni giornalisti della sala stampa e non hanno mai risposto, sono stati sempre garbati".