Malore Umberto Bossi_ nuovo bollettino, condizioni critiche ma stabili

Umberto Bossi è ancora ricoverato presso il reparto di Rianimazione dell’Ospedale di Circolo Varese. Il Senatùr si trova lì dallo scorso giovedì pomeriggio, a seguito di un malore che lo ha portato ad una caduta e ad un colpo alla testa.

Umberto Bossi: le sue condizioni

In un bollettino diramato dalla’ ASST Sette Laghi, si evince che le condizioni di Umberto Bossi restano critiche ma stabili. Il paziente al momento è sedato e sotto monitoraggio costante, i medici stanno ancora effettuando tutte le indagini diagnostiche del caso per chiarire il quadro clinico. I medici restano comunque ottimisti, motivo per il quale il prossimo bollettino sarà rilasciato nella mattinata di lunedì.

Il malore

Umberto Bossi si trovava nella sua casa di Gemonio quando sarebbe rimasto vittima di un incidente domestico, cadendo e battendo la testa. Forse un malore improvviso, le cause sono ancora al vaglio dei medici. Il Senatùr è stato trasportato d’urgenza presso l’ospedale di Circolo Varese con elisoccorso e ricoverato immediatamente presso il reparto di terapia intensiva.

Umberto Bossi ANSA

Umberto Bossi. Credits: ANSA

Nel bollettino diramato nella giornata di ieri è stata ufficializzata l’assenza di danni neurologici, paura principale di medici e famigliari.

A dare l’annuncio il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, tra i primi a recarsi in visita in ospedale, che ha dichiarato che Bossi stava già meglio e “si è scongiurato quello che ieri si temeva cioè che potesse essere un’emorragia cerebrale. Nessun danno neurologico, – prosegue Fontana – con molta probabilità si è trattato di una crisi determinata dalle alterazioni di alcuni valori del sangue, forse causati da medicine che sta assumendo. Questo e’ quello che hanno detto i medici. Quindi meglio”.

Il sostegno della famiglia e della classe politica

Tanti in questi giorni hanno espresso il loro sostegno a Umberto Bossi, a partire dal figlio Renzo che, all’ ADNKronos, ha dichiarato “Papà come sempre è un guerriero”.

Renzo ha poi voluto ringraziare tutte le persone che gli stono stati vicini. Silvio Berlusconi, durante la registrazione della puntata di Porta a Porta, saputo di quanto accaduto al collega ha così commentato: “Bossi è una brava persona e leale e siamo amici: gli voglio bene e gli mando affettuosi auguri di pronta guarigione”.  Anche Matteo Salvini ha espresso la sua vicinanza al Senatùr e gli auguri di pronta guarigione; con molta probabilità si recherà in visita domani o nei prossimi giorni.

Umberto Bossi ANSA

Umberto Bossi. Credits: ANSA