wanda nara1

Wanda Nara, moglie e procuratrice sportiva di Mauro Icardi, ex capitano dell’Inter, ha vissuto un bello spavento questa mattina. La sua auto, con cui viaggiava insieme ai figli, è stata presa a sassate da un teppista per il momento sconosciuto. La procace influencer ha sporto denuncia per l’aggressione, causata probabilmente dalla situazione molto tesa tra l’attaccante e la squadra nerazzurra, di cui molti tifosi ritengono Nara responsabile.

Paura per Wanda Nara: sasso contro la sua auto

La manager stava viaggiando in auto con tre dei suoi figli, che stava accompagnando a Como per una partita di calcio.

Improvvisamente la sua auto sarebbe stata colpita da un sasso, nei pressi di San Siro, dove Nara e Icardi abitano. L’influencer era all’interno con i figli maschi, Valentino, Constantino e Benedicto López, avuti dall’ex Maxi López. Spavento a parte, non ci sono state fortunatamente conseguenze dell’aggressione e sia Nara che i figli stanno bene. L’argentina avrebbe sporto denuncia, ma questo episodio segna una escalation della tensione sul rinnovo contrattuale di Icardi.

wanda nara

Wanda Nara e Icardi. Foto: Instagram

Wanda contro tutti

Wanda Nara è un figura controversa, ultimamente molto invisa ai tifosi nerazzuri, la cui luna di miele con Icardi sembra terminata.

Alcune dichiarazioni della manager avrebbero alienato la squadra e il club a Icardi, che ha perso la fascia di capitano. La spumeggiante moglie del calciatore non sembra intimidita da questa “guerra” intestina con l’Inter, anzi ha annunciato un intervento televisivo domenica sera. I tifosi continuano ad essere critici su Nara, tempestando i suoi profili social di insulti e definendola un “ostacolo” alla carriera di Icardi. Tra questi anche la cognata, Ivana Icardi. Altrettanti sono i suoi sostenitori, che invece la difendono, specie dopo l’ultima disavventura: “Ore 17.19 e ancora nessun comunicato di solidarietà dell’Inter verso Wanda Nara per la brutta vicenda di stamani…male male“, commenta un utente su Twitter.

icardi

Icardi e Valentino López. Foto: Instagram