the voice polemiche

Scoppia la bomba The Voice, il reality di Rai 2 che non trova pace. E in mezzo al polverone ci sono poltrone che saltano, inspiegabili problemi dell’ultim’ora e notizie poco trasparenti. Il reality, che già dall’annuncio di Freccero, il nuovo direttore di Rai 2, aveva scatenato polemiche per i costi di produzione elevati a fronte di ascolti mai brillanti e di nessuna star “prodotta”, si trova ora nuovamente in mezzo a un fuoco incrociato. E con il programma, inevitabilmente, anche Simona Ventura, pronta per il ritorno in Rai. Ma ricostruiamo le ultime, nebulose ore.

Cosa è successo davvero?

Il programma è in fase di confezionamento.

Ci sono già i promo con una Simona Ventura in gran forma (mandati in onda anche durante Sanremo), c’è un’ipotesi di giuria e persino una data di messa in onda (fissata per il 16 aprile). Poi, ieri sera, improvvisamente, l’annuncio choc di Dagospia: “The Voice è stato cancellato. Una doccia fredda per i fan del programma, ma soprattutto di SuperSimo, che attendevano con ansia il debutto del talent rivisto in chiave Ventura. La notizia è esplosa sui social, diventando trending topic su Twitter per diverse ore, e ha trovato nel corso della mattinata di oggi una serie di smentite e plausibili conferme.

Ad oggi, la versione finale della notizia, racconta che il programma si farà, ma a patto che uno dei giurati salti. Il problema, infatti, si chiama Sfera Ebbasta. Il trapper che sarebbe dovuto essere in giuria insieme a Morgan, Gue Pequeno ed Elettra Lamborghini, non piace ai vertici Rai (e in particolare all’amministratore Salini). Il nome di Sfera è inevitabilmente legato ai fatti di Corinaldo avvenuti questa estate e sulla questione “spray al peperoncino”, il cantante è accusato di non aver preso una posizione netta. Ma qualcosa non quadra.

Sfera Ebbasta The Voice

Sfera Ebbasta

Il mistero e la nuova giuria

Sfera Ebbasta non è esattamente un nome dell’ultim’ora.

La sua nomina a giurato circola da mesi e in casa Rai l’ufficialità non è certo arrivata nella serata di ieri. Eppure, il veto su di lui è arrivato meno di 24 ore prima rispetto al servizio fotografico ufficiale che avrebbe dovuto immortalare conduttrice e giuria dello show. Come è possibile, viene da pensare? Le tesi complottiste su The Voice non sono tardate ad arrivare. La più accreditata? Che il polverone sia stato studiato a tavolino per lanciare un programma ormai un po’ appannato. D’altronde, con The Voice, il direttore Freccero si sta giocando un’importante scommessa (che molti danno già persa in partenza) e Simona Ventura sta mettendo le basi per un ritorno in Rai.

Si vocifera, infatti, che se tutto va come dovrebbe andare, la conduttrice torinese dovrebbe riappropriarsi del suo Quelli che… il calcio già dalla prossima stagione, sempre su Rai 2. Intanto, fatto fuori Sfera Ebbasta, si deve trovare in fretta un sostituto. Quattro nomi, secondo Adnkronos, sarebbero già sui tavoli della dirigenza: Ermal Meta, Arisa (che già con la Ventura divise X Factor tra furenti polemiche), Ultimo (fresco del secondo posto a Sanremo) e Asia Argento.

Ricongiungere la coppia con Morgan, sarebbe un colpaccio…

The Voice Simona Ventura