adua del vesco


È di nuovo serena Adua del Vesco che si racconta alla rivista Grand Hotel, durante una chiacchierata con Nadia Accardi in cui racconta come la preghiera e la fede l’abbiano salvata dal tunnel nero dell’anoressia. Il suo recente passato è stato difficilissimo ma ne è uscita rinforzata, la giovane attrice Adua del Vesco, che ha raggiunto la notorietà anche per la relazione con Gabriel Garko, di cui, durante l’intervista, non pronuncia mai il nome. Il desiderio di sentirsi perfetta: questo il motivo che l’ha spinta a fare delle scelte dannose per la sua salute. La salvezza l’ha poi trovata nella fede e come dichiara: "Mi ha salvato la Madonna di Lourdes”.

[caption id="attachment_338776" align="alignnone" width="854"]adua del vesco L'attrice Adua del Vesco[/caption]

La smania di perfezione

C’è stata la “smania di perfezione” al centro del suo disturbo: “Volevo essere perfetta a tutti i costi -dichiara - Nel lavoro ma anche fisicamente. Così ho iniziato a contare ogni caloria che mettevo nel piatto”. Le foto dei traguardi raggiunti venivano con orgoglio mostrate sul profilo Instagram dell’attrice nel quale, racconta, “mi compiacevo della mia magrezza”. Ad aiutarla tentò il suo amico e produttore Teodosio Losito, scomparso lo scorso gennaio, ma a è stato un fortissimo shock a darle la forza per riprendere in mano la sua vita.

Un fortissimo shock

La morte di una sua amica con il suo stesso problema. È stato questo drammatico evento a spronarla a riprendere il controllo della situazione. Si erano conosciute in un forum/community per persone con disturbi alimentari e si sentivano telefonicamente ogni giorno, finché il telefono dell’amica risultò inattivo.  “Paradossalmente quella perdita mi ha dato la forza di ribellarmi alla malattia. Non le avrei permesso di uccidermi”, racconta la Del Vesco.

[caption id="attachment_338777" align="alignnone" width="854"]adua del vesco L'attrice Adua del Vesco[/caption]

La salvezza nella preghiera

Scappata da Roma, quindi, e rifugiatasi in Sicilia, ad aiutarla è stata la preghiera. “Mi sono rivolta alla Madonna di Lourdes implorandola di darmi la forza”. Ed è così che oltre la forza la giovane ha anche riscoperto quella spiritualità che non pensava di avere, “mi ha riavvicinato alla fede” racconta. Nelle sue parole anche un messaggio di incoraggiamento per tutti quei giovani che si lasciano attrarre da falsi miti: “State lontani da chi vi propone un modello di bellezza e di magrezza come sinonimi di successo, perché la vera bellezza sta nell’essere imperfetti. Io l’ho capito a mie spese, giocandomi quasi la vita”.

@immagine in evidenza. Fonte/Instagram Adua Del Vesco