mahmood

Mahmood, il vincitore del Festival di Sanremo, è stato ospite di Domenica In, dove ha cantato la canzone che l’ha portato sul podio della kermesse, Soldi. Il cantante dichiara di essere felice ed innamorato e sta vivendo un momento davvero magico della sua vita.

Mahmood alle prese con il successo

Tantissimi gli applausi per il ritorno in studio di Alessandro Mahmoud. Il cantante commenta la vittoria di Sanremo: “Io ero abituato a vederlo da casa, è successo tutto nel giro di 2 mesi, per me era già una vittoria essere là. Quando hanno annunciato che il brano vincitore era Soldi io non ho capito più niente, ho fatto interviste fino alle 6 di mattina.

Finché sei a Sanremo non ti rendi conto bene“.

mahmood1

E con la vittoria è arrivato l’inaspettato successo. Mahmood non ha capito immediatamente quanto fosse cambiata la sua vita: “Non c’è un momento in cui te ne accorgi. Ieri sono andato dal McDonald’s, ho pensato ‘Qui la gente mangerà’, ero con il cappuccio… siamo dovuti andare via perché si stava accalcando tutto il fast food“. Il cantante si stupisce di quello che sta vivendo ora: “Non ho mai avuto questo seguito, mi fa sempre strano. Mi hanno fatto un sacco di regali, mi hanno fatto anche la Barbie uomo vestito da me“.

L’infanzia e il rapporto con il padre

Con Mara Venier affronta anche il rapporto con il padre: “Mio padre se ne è andato quando avevo quando 5 anni. Mia madre mi ha fatto da madre e da padre“. Un evento che comunque non l’avrebbe segnato particolarmente grazie proprio alla madre: “Mia mamma era preoccupata perché ero molto tranquillo da bambino, non mi ha mai fatto mancare niente. Non ho mai sofferto tantissimo per mio padre, ero un bambino felice“. Dopo il Festival ha avuto un contatto con il padre: “L’ho sentito al telefono, mi ha fatto i complimenti“.

mahmood instagram

Alessandro Mahmoud ha lavorato in un bar mentre prendeva lezioni di musica, dove aveva qualche difficoltà, poi superata, nella preparazione del cappuccino: “Facevo apertura perché il pomeriggio andavo a studiare pianoforte“.

Adesso il cantante dichiara di star raccogliendo i frutti del lavoro fatto negli ultimi anni.

mahmood2

Anche con i molti cugini il rapporto è speciale: “Mamma ha 12 sorelle, poi abitavamo tutti nello stesso quartiere. Abbiamo la casa dei nonni in Sardegna, siamo sempre tutti in zona, poi Orosei è piccolo“.  Mahmood parla anche dei due viaggi fatti da bambino in Egitto, di cui è originario il padre: “Ho dei ricordi bellissimi del Cairo, anche di paesaggi, colori.

Ero andato nel deserto per la prima volta, avrei voglia di tornarci“.