facchinetti cremaschi

Nonostante la dinamica della vicenda, l’ultima cosa che si poteva dire fino a poco fa era che la lite Cremaschi-Facchinetti si fosse risolta in un bicchier d’acqua. Dopo che la Bonas di Avanti un altro ha pubblicato un video in cui si vede la moglie di Francesco Facchinetti che le lancia addosso prima dell’acqua e poi lancia sul tavolo il bicchiere che la conteneva, sono arrivate a pioggia le versioni di Facchinetti e signora, che hanno fornito un quadro dei fatti differente da quello esposto da Laura Cremaschi.

Addirittura, a riprova del fatto che la vicenda non si era conclusa a tarallucci e vino, è giunta stamane una nuova dichiarazione da parte di Facchinetti, che ha parlato di un tentativo di “ricatto” messo in atto dalla Cremaschi e dal suo avvocato.

Il tutto sembrava poter essere una bomba ad orologeria, finché si è svelato l’arcano: le due belle bionde era d’accordo non solo tra di loro ma anche con la redazione de Le Iene, per fare uno scherzo al “malcapitato” marito di Lady Facchinetti.

Un selfie, anzi due

Ad aprire le danze, ieri, è stata Laura Cremaschi postando una serie di stories in cui si mostrava sconvolta ed impaurita e in cui raccontava di essere stata “aggredita” da Wilma Faissol Facchinetti, moglie dell’ex Capitan Uncino.

La Cremaschi raccontava di essersi ritrovata in un locale della provincia comasca e di aver lì incontrato la coppia. Dopo aver chiesto un selfie due volte all’ex dj (la prima volta, dice, non era venuta bene) e che dopo questi scatti la moglie di Facchinetti l’avrebbe aggredita in preda alla gelosia, finendo con il lancio del bicchiere.

Prima e dopo l'aggressione. Credits Instagram Laura Cremaschi

Prima e dopo l’aggressione. Credits Instagram Laura Cremaschi

Ben diversa la versione dei fatti data da Wilma Facchinetti, che ha dichiarato su IG: “Se è successo quello che è successo ci sarà stato un motivo, no? dal primo secondo che è arrivata chiedendo il selfie gli accarezzava le collane era abbastanza palese che ci stava provando”.

Non solo: la Cremaschi avrebbe anche deciso di prendere, letteralmente, il posto di Lady Facchinetti: “Vado in bagno e quando torno la trovo lì seduta sulla mia sedia chiedendo il numero di Francesco messa così sul tavolo, facendo vedere le sue foto in mutande, le sue foto in bikini…(…) però non si alza, è pure arrivato il mio cibo e lei non si alza, è un po’ sconcertante, no?”.

Non solo. La Cremaschi sarebbe andata oltre: “Poi ha cominciato a darmi da pazza, ‘sei scandalosa, sei oscena, sei pazza, sto solo chiedendo un selfie’ e Francesco diceva dài andiamo a casa, andiamo a casa e mi ha fatto sbroccare e ho preso il bicchiere, le ho lanciato dell’acqua, buttato il bicchiere sul tavolo”. Pentita? No, come si evince dalle stories: “E niente, ragazzi, lo rifarei cento volte (…) poi chi vuole dire che sono scortese o psicopatica…se dite che una donna sicura dovrebbe subire questo tipo di comportamento, potete farlo”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Quello che non mi uccide…fa bene a scappare 🖕🏽 @cremaschina #Diabolique

Un post condiviso da Wilma Faissol Facchinetti (@ladyfacchinetti) in data:

Facchinetti raggiunto dal legale della Cremaschi

Anche Francesco Facchinetti ha dato la sua versione dei fatti, confermando che la Cremaschi si sarebbe presentata due volte per un selfie e che la prima volta si sarebbe sbilanciata toccandogli il collo e le collane. Facchinetti ha anche confermato quanto detto dalla moglie riguardo alle libertà presesi dalla bonas (sedendosi al posto della moglie, in primis). Facchinetti, in alcune stories di Instagram, ha anche invitato la Cremaschi a smentire la sua versione, nel caso ritenga non sia corretta. Facchinetti ha comunque sottolineato quanto non sia sembrata causale la presenza di qualcuno pronto a fare un video: “Misteriosamente c’era qualcuno che riprendeva una situazione che è precipitata in un millesimo di secondo”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

RIPETO HO SOLO CHIESTO UN SELFIE, come tanti di voi quando mi incontrate in giro! SONO SCIOCCATA!!! Ecco il video per intero dell’aggressione!!!

Un post condiviso da Laura Cremaschi (@cremaschina) in data:

Stamane, la notizia bomba: Facchinetti ha dichiarato che la Cremaschi e il suo avvocato si sarebbero presentati a Radio Kiss Kiss, dove Facchinetti lavora, e avrebbero chiesto dei soldi in cambio del loro silenzio e della rinuncia a denunciare la moglie per aggressione. Nello specifico, scrive: “Sappiate che sono appena stato ricattato dalla signorina Cremaschi e dal suo avvocato. Volevano dei soldi in cambio del fatto che non facessero una denuncia per diffamazione a me e una per aggressione a mia moglie. Sappiate che mi miei soldi non li avrete mai e che i fate schifo. Ora denunciatemi pure!”

Solo uno scherzo!

E infine, trabocchetto svelato: in un video pubblicato sia sul profilo della Cremaschi che su quello della Facchinetti si vedono le donne insieme, sorridenti, al fianco di un inalberato Francesco Facchinetti che sembra ancora sconvolto per quanto accaduto. Lady Facchinetti, invece, appare divertita: “Ta-daaa era uno scherzoooo….ci è cascato come una pera secca!” e, sulla complice, questa volta ha solo buone parole: “Lei non è una zoccola, era uno scherzo poverina…”. Anche la Cremaschi a quel punto interviene:“Siamo state brave però eh…stop agli insulti please”.