clochard cane video

Da un matrimonio felice a fare di un pezzo di cartone la tua casa, il passo è più breve di quanto si possa pensare. Lo sa bene Francesco, il clochard di Roma la cui storia ha commosso non solo la sua città, ma tutta Italia.

Francesco, 63 e Tommaso, il suo cagnolino, hanno fatto grazie a un’amica un appello via Facebook: il clochard si è detto disposto a lavorare gratis pur di poter tenere con sé il suo cane ed avere un posto caldo in cui affrontare l’inverno. L’appello ha funzionato: un maneggio di Mantova si è fatto avanti offrendo a Francesco e Tommaso un posto in cui stare e la possibilità di lavorare come tuttofare nel maneggio.

La gioia di Francesco è stata tale, che non è riuscito a trattenere una commozione incontenibile.

Da decenni per la strada

Francesco ha vissuto per strada per 23 anni: a farlo finire lì è stato un divorzio burrascoso, che lo ha fatto finire sul lastrico. Qualche anno fa, l’incontro con il suo amico del cuore, il randagio Tommaso. I due sono diventati inseparabili ed hanno affrontato tutto insieme, compreso il gelo invernale (per il quale, Francesco ha confezionato anche un cappottino per Tommaso).

Qualche giorno fa Maria Teresa, avvocato, ha notato Francesco fuori da un ristorante e, per aiutarlo, ha chiamato Loredana Pronio di Federica, associazione che si occupa, tra le altre cose, anche di clochard che hanno cani.

Da Federica e da Loredana è partito l’appello: “VIVONO IN STRADA ED IO DESIDERO TOGLIERLI DA LÌ….. MI AIUTATE?????? FRANCESCO è italiano, colto, educatissimo! Sa fare TUTTO: cucinare, pulire, lavori di giardinaggio, di muratura ed idraulica . Nessun vizio se non il divorare libri e l’amore grande per gli animali! NON CHIEDE STIPENDIO ma solo un letto ed un pasto per lui ed il suo cane! TOMMASO è il suo TUTTO!”.

Gli angeli sono arrivati, e vengono da Mantova: si tratta dei gestori di un maneggio che hanno offerto un posto a Francesco in cambio della pulizia delle stalle e la cura dell’orto e delle piante.

Un cambiamento di vita enorme per Francesco, che non crede alla possibilità di poter davvero avere un letto caldo in cui dormire: “Sono felice… Volevo ringraziare tutti…” dice in un video di ringraziamento pubblicato da Il Corriere della Sera: “Mi hanno offerto di andare in un posto dove ci sono animali, spazio…che posso dire di più…” A questo punto nel video l’emozione è troppa, e Francesco scoppia a piangere. Telecamere spente, spazio all’emozione.

Questa volta, le lacrime, arrivano insieme alla gioia per Francesco e Tommaso.

Fonte video