Serena Grandi racconta il suo carcinoma

Ospite a Verissimo, Serena Grandi racconta il suo tumore. Dalla scoperta quasi per caso, mentre si trovava a portare a spasso il cane, alle operazioni subite e al suo personale messaggio per le donne. La malattia le sta dando tanto filo da torcere, come racconta la stessa attrice: “Piango spesso, ho momenti di grande sconforto”. 

Serena Grandi e il tumore

Un giorno ero fuori con il cane, ho visto il guinzaglio allungarsi e io non riuscivo a tenerlo per via di un forte dolore” esordisce Serena Grandi. Racconta di come l’istinto l’abbia spinta ad andare in ospedale.

Analisi e referti non mostravano nulla nella zona in cui lei provava dolore, ma i suoi medici non si sono arresi e così il carcinoma di 5cm è venuto fuori.

L’attrice ricorda l’operazione e l’agonia post-operatoria dovuta ad un batterio che l’aveva infettata e che le ha fatto subire un secondo intervento. Dalla diagnosi Serena Grandi convive con il terrore: “Ho molta paura, mi capita di pensare quando faccio un semplice starnuto, vivrò?

Serena Grandi racconta il suo carcinoma a Verissimo

Il messaggio per le donne

Il carcinoma è subdolo, non si vede”, dice l’attrice definendosi molto fortunata per aver trovato dei medici in grado di trovare il male.

Tradita da quel suo stesso seno che ha lanciato la sua carriera. “La malattia ti cambia”, dice, raccontando di come a volte viene colta da momenti che lei definisce di cattiveria, quando si chiede perché a lei sì e alle altre no. Però allo stesso tempo capisce che il suo ruolo le impone anche altro. “Devi portare un messaggio ben preciso: prevenzione, prevenzione e prevenzione.

(…)  Perché il tumore è subdolo, il seno è bellissimo ma è pericoloso”.

Il tumore rappresenta una sfida davvero difficile per l’attrice, “non è vero che siamo guerriere, lo siamo per conto di Dio, ma abbiamo bisogno di essere curate, coccolate”. Tanti momenti negativi ma la voglia di lottare e rinascere che spinge per emergere: “La vita mi ha regalato la pace con Corinne e uno spettacolo che debutterà ad ottobre. (…)  Il teatro sarà la mia seconda carriera, voglio morire in teatro”. 

Serena Grandi a Verissimo

Il rapporto con suo figlio Edoardo

La paura è tanta, come anche l’apprensione per il suo tesoro più grande, suo figlio, che fa di tutto per starle accanto.

La sua gioia più grande è il figlio Edoardo, 28enne, che ha fatto di tutto per starle vicino. “Per lui è stato un dolore più grosso del mio, perché a 28 anni non capisci bene come sarà, dove ti porterà…” L’attrice racconta di come lui l’abbia aiutata alle cose più semplice come il mettersi le scarpe e quando lei si definiva brutta e gonfia lui le ripeteva: “Non è vero niente e che sono sempre uguale”.

 

Voglio che lui spicchi il volo da solo, senza essere il Signor Grandi. Io credo che abbia trovato la sua strada dietro, anche se è così bello che glielo dico di sempre che dovrebbe star davanti”.