virginia saba

Un argomento che ha tenuto banco e non poco tra le vicende attorno al Ministro Luigi di Maio (dopo la Tav, sia chiaro). Chi era la bionda con la quale il vicepremier era stato pizzicato a Siviglia? Oggi, la ragazza ha un nome e un cognome.

La coppia finalmente alla scoperto

Si chiama Virginia Saba, ed è un giornalista ed assistente della deputata Emanuela Corda, appartenente ai Cinque Stelle in Sardegna. Ieri il Ministro Di Maio, nel lasciare il Palazzo delle Stelline a Milano, è salito in auto con la bella Virginia, con trolley al seguito, per partire alla volta di Roma.

Pare che tra i due ci sia del tenero, senza alcuna conferma però, da almeno due mesi. Ma conosciamola meglio.

virginia saba
Virginia Saba, la sospetta conoscenza del vicepremier Luigi Di Maio. Fonte/Facebook Virginia Saba

Laureata, ex atleta e giornalista

Virginia è laureata in Lettere, col massimo dei voti ed anche la lode, ed è iscritta al Movimento Cinque Stelle, come anticipato. La giornalista frequenta la Pontificia Facoltà Teologica; è alta, molto alta, ed è un dettaglio non da poco visto che ha giocato per ben 17 anni a basket, e pure ad alti livelli.

Ha vestito, infatti, la maglia della Virtus Cagliari, nella serie A2 di pallacanestro femminile. Appassionata di questo sport, ha contribuito a realizzare l’autobiografia di Marco Belinelli, giocatore italiano attualmente in NBA. Ha lavorato, inoltre, come corrispondente per Sky Sport per 2 anni, tra il 2008 e 2010. Ed oggi si ritrova immortalata al fianco di Luigi Di Maio. Prima a Siviglia, con il vicepremier a cingerle, in modo affettuoso, un braccio attorno alla schiena; e poi ieri, all’uscita dell’hotel milanese, per salire in maniera fugace sull’auto governativa.

virginia saba
La giornalista Virginia Saba. Fonte/Facebook Virginia Saba

Favorevole alla Tav?

E pare che tra i due possano nascere già i primi screzi. Secondo Chi, la rivista diretta da Alfonso Signorini, Virginia Saba sarebbe favorevole alla realizzazione della Tav, un argomento che sta creando non pochi danni al Movimento ma, soprattutto, a Luigi Di Maio. Se fosse confermato il parere sulla vicenda della bella Virginia, ci si augura che in auto verso Roma abbiamo parlato solo di pallacanestro.

Nell’immagine in evidenza: Virginia Saba a SkySport24 (fonte: Facebook)